EURO POOL SYSTEM: LE CASSETTE GREEN RIUTILIZZABILI SBARCANO NEI BANCHI ORTOFRUTTA DI AUCHAN

 Entusiasta per l’intesa raggiunta Emanuele Timpanaro, direttore di Euro Pool: «Passaggio storico. Offriremo un miglior servizio ai punti vendita e abbatteremo i costi di trasporto della filiera».  A partire da maggio si vedranno le versioni green delle cassette riutilizzabili di Euro Pool System anche nei reparti di frutta e verdura dei punti di vendita italiani. Infatti grazie ad un importante accordo programmatico la catena di ipermercati Auchan, ha deciso di affidare il servizio di pooling delle casse riutilizzabili ad Euro Pool System.

 

 

“È un passaggio quasi storico per noi”, afferma Emanuele Timpanaro, direttore di Euro Pool System Italia. “Erano anni che inseguivamo la possibilità di presidiare il territorio attraverso un’importante distributore della GDA italiana. Euro Pool è presente in Italia dal ’98, ma abbiamo sempre seguito i flussi dei produttori che dal nostro paese spediscono i loro prodotti verso l’estero, prevalentemente in direzione della Germania. Oggi anche il mercato delle cassette riutilizzabili è in evoluzione perché le esigenze da parte delle catene della grande distribuzione non sono più quelle di 5, 10 anni fa. Oggi ciò che viene richiesto ad un operatore come noi, non è la semplice cassetta, ma tutta una serie di servizi e conoscenze che permettono economie di scala. Euro Pool opera come un operatore trasversale e professionista nella catena distributiva che coinvolge sia l’imballaggio ma anche tutta la filiera logistica di in/out bound. Non ci limitiamo al solo noleggio delle cassette, ma creiamo valore aggiunto. Spesso ci rendiamo conto che i veri vantaggi di questo sistema sono invisibili alla maggior parte degli utilizzatori. Ecco allora che l’impossibilità di misurare tali parametri impedisce ai distributori di fare delle scelte strategiche per migliorare le proprie performance”.

 

 

“Auchan Italia sarà un’importante esperienza, in quanto gli ipermercati del colosso francese, così come i suoi fornitori di ortofrutta, sono dislocati in quasi tutte le regioni d’Italia e pertanto sarà estremamente importante un forte presidio sul territorio per assicurare un eccellente livello di servizio".