MONSANTO LANCIA DUE NUOVI PRODOTTI RESISTENTI ALLE PERONOSPORA

 La divisione Vegetable Seeds della multinazionale statunitense ha ampliato il portafoglio dei prodotti con due novità in grado di porre resistenza a nuovi ceppi di parassiti su lattuga e spinaci. La peronospora è un problema significativo a livello mondiale che riguarda la resa e la qualità delle colture.

Lo sviluppo di nuovi ceppi di parassiti che generano nuove patologie è molto comune e due nuovi casi sono la Bl:28 per la lattuga e la Pfs:12 per gli spinaci. Con l’obiettivo di essere un partner innovativo e affidabile per la propria clientela, Monsanto Vegetable Seeds ha ampliato il portafoglio prodotti con due novità in grado di porre resistenza a questi nuovi ceppi, con una performance eccellente.

Nel marzo 2011 l’International Bremia Evaluation Board ha individuato e nominato un nuovo ceppo: la Bl:28. Alcune varietà importanti della Monsanto, come la Seminis Touareg, la Kayac e la Boomerang, hanno mostrato risultati eccellenti per la resistenza contro la nuova variante e queste varietà sono già state introdotte in diversi Paesi importanti per la produzione di lattuga come Francia, Germania, Regno Unito e Italia, oltre che in altri Paesi europei.

Un nuovo ceppo di peronospora è stato individuato in una serie di varietà differenti di spinaci (Peronospora farinosa f. sp spinaciae) ed è stato classificato dall’International Working Group on Peronospora farinosa (IWGP) come Pfs:12. Anche in questo caso, una buona parte delle varietà nel portafoglio Monsanto hanno dimostrato ottimi risultati in termini di resistenza contro questa variante.