MULTICEDI ENTRA NEL GRUPPO SIGMA

Il gruppo Sigma (circa 2mila punti vendita e un fatturato 2010 di 3,6 miliardi di euro) continua la sua strategia di rafforzamento: dopo l’adesione di Consorzio Europa (ex Sisa, da gennaio 2010),  arriva quella di Multicedi, con sede a Pastorano (Caserta), nata nel 1993 e costituita da dieci soci, imprenditori locali, che operano in Campania, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia.

 

“L’operazione che ha portato a questo ingresso di Multicedi è un segnale significativo della forte volontà non solo di proseguire nella nostra strategia di consolidamento a livello nazionale, ma anche di condividere e stimolare la crescita di una realtà della distribuzione meridionale molto interessante e dalle grandi potenzialità, che sta seguendo un percorso di sviluppo innovativo e virtuoso”, commenta Antonello Basciu, (nella foto) presidente del Gruppo Sigma (che, assieme a Coop Italia, Despar e Il Gigante fa parte di Centrale Italiana), come riporta Gdoweek.

La rete di vendita di Multicedi comprende:

-Decò: oltre 200 pdv per circa 130.000 mq di superficie di vendita, che sviluppano oltre il 20% del giro d’affari. Entro il 2012 saranno inaugurati oltre 25 punti vendita con insegna Decò. La rete è suddivisa in:

– Supermercati Decò (fino a 1.000 mq area vendita), specializzati nel servizio di vicinato;

– Maxistore Decò (oltre i 1.001 mq), focalizzati sui freschi -gastronomia, macelleria, pescheria, ortofrutta- e sul servizio -congelati, caramelle e vino sfusi-;

– Superfreddo Decò (circa 300 mq), negozi specializzati in prodotti congelati e surgelati;

– Ayoka, primo punto vendita specializzato nel petcare

– Ciro Amodio: insegna di vicinato servita da Multicedi su oltre 100 pdv in Campania

– Adhoc: 5 cash&carry (circa 20.000 mq in totale), cui si aggiungerà nel prossimo biennio una nuova apertura nel Lazio. Il progetto Adhoc comprende anche servizi per il canale horeca, con particolare attenzione a ittico, ortofrutta e carne.

 

 

Nel 2010, Multicedi ha superato i 650 milioni di euro di fatturato, dando lavoro a oltre 6.000 famiglie. L’obiettivo per quest’anno è di arrivare a quota 750 milioni e di raggiungere gli 850 milioni nel 2012.

 

Nella sola Campania, lo scorso anno Multicedi ha raggiunto una quota di mercato del 13%; Sigma, dal canto suo, si attesta sul 5% (Fonte: IRI Top Trade, 1 gennaio 2011).