PIANO REGIONALE FIERE, SCARPELLINI: «MASSIMA APERTURA»

“Se il progetto sarà in grado di migliorare il sistema fieristico regionale c’è la massima apertura”. Il presidente di Cesena Fiera Domenico Scarpellini tende la mano al piano regionale delle fiere dell’Emilia Romagna e alla proposta del presidente della fiera di Rimini Lorenzo Cagnoni (leggi la notizia) per un processo di integrazione tra Cesena, Forlì e Rimini con società unica.

 

“Ogni fiera regionale ha delle proprie eccellenze. Se il piano predisposto porterà a salvaguardare e allo stesso tempo a rilanciare e valorizzare le rassegne fieristiche noi siamo d’accordo”, sottolinea Scarpellini. “Ora ci metteremo attorno a un tavolo per valutare il da farsi”. (Em.Zan.)

 

 

 

Copyright CorriereOrtofrutticolo.it su testo. Il testo è utilizzabile solo citando la fonte: www.corriereortofrutticolo.it