TORREGGIANI: «LA FRAMMENTAZIONE DELL’OFFERTA INDEBOLISCE IL SISTEMA»

Il Ministro dell’Agricoltura Saverio Romano in occasione della sua visita a Ferrara, ha voluto prendere contatto diretto anche con l’ortofrutta che tanta importanza riveste all’interno della economia agricola del territorio. L’incontro, organizzato dalla Patfrut di Monestirolo (Ferrara), è stato una occasione importante per gli operatori ferraresi per mettere in luce le esigenze del settore.

 

Paolo Bruni – Presidente di Cogeca, l’associazione delle cooperative agricole europee e promotore dell’iniziativa ha fatto gli onori di casa mettendo in evidenza anche l’esigenza di guardare lontano, ampliando gli orizzonti territoriali.

 

 

“L’ortofrutta italiana – ha dichiarato Paolo Bruni – è una miniera straordinaria di specialità territoriali che sono uniche e irripetibili come la nostra pera Abate, ad esempio, ma avremo ancora più forza, anzi saremo imbattibili se sapremo fare sinergia costruendo un sistema che possa competere su tutti i mercati. Penso ad un sistema Italia che si presenta unito nelle occasioni importanti, quando conta la coesione, cito ad esempio la presenza dell’ortofrutta italiana a Fruitlogistica di Berlino, dove sarebbe strategico partecipare con un padiglione tutto italiano".

 

"E penso – continua Bruni – alle nostre forze unite per aprire nuovi mercati abbattendo quelle barriere fitosanitarie e doganali che sono strumentali ma che si possono abbattere con una azione corale, di sistema appunto, per poter esportare la nostra frutta migliore in nuovi mercati dove potremmo senz’altro trarre una redditività importante per i nostri produttori”.

 

Luciano Torregiani, presidente di Patfrut, il colosso cooperativo con oltre 1000 soci e una produzione commercializzata di circa 160.000 tonnellate di ortofrutta, rafforza le dichiarazioni di Bruni. “E’ la frammentazione dell’offerta – dichiara Torreggiani – che indebolisce il sistema; quest’anno ad esempio chiudiamo una annata che poteva essere molto migliore per le nostre produzioni tipiche come pere e patate se non avessimo avuto il problema anche della disaggregazione dell’offerta".

 

Il Ministro Romano ha accolto le sollecitazioni e ha concluso la visita a Patfrut rimarcando l’esigenza di sinergia non solo nel mondo produttivo ma anche e soprattutto con la Grande Distribuzione. 

"E’ anche grazie ad una reale filiera corta con la Distribuzione che potremo ottenere risultati importanti – dichiara Romano – per aumentare i redditi agricoli che quest’anno in Italia hanno segnato il – 3% rispetto al 2009”.

 

Nella foto, da sinistra: Roberto Cera, vicepresidente di Patfrut, Paolo Bruni, presidente di Cogeca, Saverio Romano, ministro delle Politiche Agricole, Luciano Torreggiani, presidente di Patfrut