GRIMALDI LANCIA IL COLLEGAMENTO GENOVA-LIVORNO-PALERMO-TUNISI

Grimaldi intensifica il traffico merci nel Mediterraneo. Nell’ambito della strategia di ulteriore rafforzamento ed espansione della propria presenza nel Mediterraneo occidentale, il Gruppo napoletano annuncia un’importante novità: a partire dal prossimo 2 luglio, sarà inaugurata una nuova autostrada del mare tra i porti di Genova, Livorno, Palermo e Tunisi.

 

A servire tale collegamento, dedicato al trasporto di tir, semirimorchi, automobili ed altra merce rotabile, saranno le due gemelle Eurocargo Genova ed Eurocargo Alexandria, concepite e costruite nei cantieri coreani di Hyundai Mipo per soddisfare le esigenze specifiche di questa linea. Le altre due gemelle Eurocargo Malta ed Eurocargo Venezia, impiegate sulla linea Genova-Catania-Malta, sono già state particolarmente apprezzate dalla clientela del gruppo. Le navi Eurocargo Genova ed Eurocargo Alexandria hanno una lunghezza di 200 metri, una stazza di 32.700 tonnellate, e sono in grado di trasportare ciascuna circa 4.000 metri lineari di merce rotabile, pari a 280 semirimorchi, e 200 auto, ad una velocità di servizio di 23 nodi. I loro sei ampi ponti, di cui due mobili dedicati al trasporto di autovetture, sono stati concepiti in modo tale da ridurre al minimo qualsiasi eventuale dannosità al carico trasportato. Inoltre, grazie alla loro rampa in grado di caricare unità con peso fino a 120 tonnellate, queste navi sono adatte anche al trasporto di carichi eccezionali.

 

“Questa iniziativa dimostra ancora una volta l’impegno del gruppo Grimaldi a potenziare ulteriormente i collegamenti marittimi tra il Nord Italia, la Sicilia e la Tunisia” afferma Emanuele Grimaldi, (nella foto) amministratore delegato del Gruppo. "Col lancio di questa nuova autostrada del mare tra le due sponde del Mediterraneo il gruppo offrirà un servizio ancora più affidabile e rispondente alle esigenze del autotrasporto impiegando due navi altamente efficienti, sia dal punto di vista economico che ambientale: a beneficiarne saranno non solo gli operatori logistici italiani ed esteri, ma anche gli esportatori siciliani i quali vedono ulteriormente potenziati i propri canali d’accesso verso il Continente Europeo e la Tunisia.” conclude Emanuele Grimaldi.

 

La nuova autostrada del mare avrà frequenza trisettimanale da e per tutti i porti serviti. Le partenze da nord verso sud saranno ogni: – lunedì, mercoledì e sabato da Genova per Palermo e Tunisi; – lunedì, mercoledì e venerdì da Livorno per Palermo e Tunisi; – martedì, giovedì e domenica da Palermo per Tunisi. Le partenze da sud verso nord saranno previste ogni: – lunedì, mercoledì e sabato da Tunisi per Palermo, Livorno e Genova; – martedì, giovedì e domenica da Palermo per Livorno e Genova. Grazie al nuovo collegamento, il Gruppo Grimaldi offrirà un servizio giornaliero tra Genova, Livorno e la Sicilia, sia occidentale che orientale, alternando gli scali di Catania e Palermo.