SESTA GIORNATA TECNICA MELAPIÙ, AL VIA LA STAGIONE MELICOLA

La sesta Giornata Tecnica MelaPiù, svoltasi a Ferrara, ha aperto la campagna 2011/12; le prime partite di prodotto sono iniziate infatti ad essere vendute ai distributori MelaPiù già da questa settimana. L’ormai consueto appuntamento di MelaPiù con frutticoltori e tecnici coinvolti nella produzione della Fuji di pianura si è aperto con l’intervento del Presidente del Consorzio – Gianmauro Bergamini.

 

Bergamini (nella foto) ha delineato lo scenario di mercato della melicoltura europea ed italiana, per arrivare alla situazione emiliana romagnola. Michele Mariani – consulente tecnico del Consorzio – ha esposto i primi dati previsionali sul raccolto MelaPiù 2011. Anche se non si è ancora nel pieno della raccolta, si è già potuto constatare che gli effetti dell’alternanza (tipica della cv Fuji), quest’anno non sono risultati molto evidenti; si attende infatti una produzione inferiore di appena il 6-7% a quella del 2010, in controtendenza comunque rispetto alla produzione nazionale (+1%). Previsione molto buona per quel che riguarda calibro (elevata percentuale di 80+) e gradi brix. Preoccupa, invece, la colorazione, per la quale si attende una attenuazione delle temperature, mantenutesi molto al di sopra della media stagionale sino al momento della raccolta.

La Giornata Tecnica è proseguita nei campi sperimentali della Fondazione Navarra di Ferrara. I cloni in prova dal 2005 sono Kiku 8, Raku Raku, Atzec, Toshiro, ai quali nel 2007 è stato aggiunto Fubrax e nel 2010 Fujiko. Il campo prova riguardante le forme di allevamento risale al 2007 (Solaxe con condotta Centrifuga, Fusetto, Doppio Asse, Cordone Verticale). Si stanno facendo prove di diradamento con tecnologia classica, meccanica e mista. Obiettivo: individuare i cloni, gli impianti e le tecniche agronomiche più efficaci e redditizie per le aziende ubicate nei territori della pianura emiliano-romagnola.

La giornata è culminata nell’attribuzione del premio “miglior frutticoltore MelaPiù”, che per l’edizione 2011 è stato assegnato a Gianni Patuelli di Agrintesa. A meno di una settimana dall’inizio della piena raccolta e dello start delle vendite, MelaPiù apre anche la campagna promozionale con l’invio di un Mailing a tutta la rete distributiva, all’ingrosso e al dettaglio. Mailing che annuncia il tipo di supporto alle vendite, che anche per questa campagna, dopo il successo delle precedenti, vede come pilastri la campagna pubblicitaria in TV pianificata per il 2012, il concorso consumer sul sito www.melapiu.com e l’attività di in store promotion sulle principali insegne della Grande Distribuzione italiana. Come da filosofia del Consorzio, premi e gadget saranno “top” per contraddistinguere il brand “top quality” dedicato agli intenditori di mele. Brand di nicchia per scelta, MelaPiù prosegue la strada della qualità anche per i suoi investimenti in comunicazione e non diminuisce l’attenzione sul suo target d’elezione, il Normal Trade.

A questo ultimo, infatti, saranno come sempre riservate attenzioni particolari. L’impegno e la passione dei frutticoltori e del Consorzio che li rappresenta sono testimoniati anche dalla realizzazione di eventi come quello della Giornata Tecnica MelaPiù e da tante altre collaborazioni in atto, sempre al fine di meglio orientare le scelte produttive agronomiche dei soci e di ottenere un prodotto dalle caratteristiche eccellenti. Fiducioso in un abbassamento delle temperature notturne e consapevole che quella che sta per partire è una annata probabilmente più difficile di quella ottima del 2010, il Presidente di MelaPiù chiude auspicando in una ripresa dei mercati e dei consumi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.