FRUIT COMMERCE: SIMULAZIONE DI VENDITE ON LINE AL CAAB DI BOLOGNA

Al Centro Agroalimentare di Bologna, ieri si è svolta la dimostrazione operativa di alcune compravendite attraverso la nuova piattaforma commerciale online www.fruitcommerce (leggi news). Oltre a diversi operatori dello stesso centro agroalimentare felsineo sono intervenuti anche rappresentanti di importanti realtà commerciali di altre Province.

La dimostrazione, presentata ed illustrata da Paolo Biasin, ha messo in evidenza le potenzialità di questa innovativa piattaforma commerciale ortofrutticola multilingua, a disposizone di tutti gli operatori nazionali ed internazionali del settore ortofrutticolo, produttori, grossisti, importatori ed eportatori, cooperative, op, operatori della gdo.

Sono state simulate e dettagliatamente illustrate tutte le fasi: registrazione dell’azienda, compravendita, accettazione della merce e relative contestazioni in caso di eventuale prodotto non conforme. In pratica occorre registrarsi, iscrivere la propria azienda ed accettare il regolamento. Entro alcune ore, l’operatore riceverà tramite email ed sms l’autorizzazione ad operare sia in vendita che in acquisto. La registrazione è gratuita come pure la messa in vendita dei prodotti.

Chi vuole vendere digita i dati e le caratteristiche del prodotto, gli acquirenti, a loro volta, potranno disporre di offerte effettuate da vari venditori. Il prezzo può anche essere contrattato in tempo reale. Il sistema, ed è qui la caratteristica più pregevole, tutela sia chi vende che chi compra.

La compravendita si origina solo dopo l’autorizzazione e la verifica della disponibilità economica sulla carta di credito del compratore. Il pagamento a favore del venditore sarà disposto e contabilizzato solo dopo la verifica della qualità della merce da parte del compratore. In caso di contestazione l’addebito viene sospeso fino a risoluzione avvenuta.

La dimostrazione è stata seguita con particolare interesse da parte degli operatori ed ha evidenziato come questo innovativo strumento commerciale possa ben integrarsi ed affiancarsi ai tradizioni metodi di commercializzazione.