PORTO DI GENOVA, PUNTO DI CONNESSIONE TRA MEDITERRANEO E MARI DEL NORD

Il ruolo di Genova, come punto di connessione tra il Corridoio Mediterraneo e lo sbocco verso i mari del Nord è stato uno dei temi centrali della presentazione, durante il salone internazionale della logistica di Barcellona (Sil), del progetto relativo al Corridoio Mediterraneo e dello stato di avanzamento dei lavori di grandi opere infrastrutturali europee.

”Il lavoro svolto all’interno di una organizzazione come Ferrmed – ha detto Tirreno Bianchi, riconfermato alla vicePresidenza dell’associazione – ci ha permesso di presentare Genova come snodo fondamentale tra il Corridoio Mediterraneo e i porti del Nord Europa. I dati proposti dal Ministero dei Trasporti hanno confermato la potenziale funzione strategica di Genova alla luce del processo di realizzazione dei lavori del Terzo Valico, opera più matura e più avanzata nel panorama dei grandi interventi infrastrutturali italiani”.

L’incontro di Barcellona è stato anche l’occasione per presentare la potenziale candidatura del capoluogo ligure ad ospitare l’edizione 2013 del Sil. ”Questa è l’occasione di riportare su Genova l’attenzione di tutta la comunità marittimo-portuale – ha concluso Bianchi – e di recuperare una centralità che negli ultimi anni non ha avuto il dovuto risalto mediatico e istituzionale”. (fonte: ANSA).