VALTER GERI NOMINATO PRESIDENTE DI CONAD TIRRENO

Conad Tirreno ha rinnovato il proprio consiglio di amministrazione. Il cda è composto da 16 consiglieri e rimarrà in carica per tre anni. Il nuovo presidente è Valter Geri (nella foto), socio della zona di Donoratico (Livorno). La novità è rappresentata dall’elezione di due vice presidenti: uno è Gianfranco Brugnoni, socio della zona di Monterotondo (Roma).

L’altro è Carlo Argiolas, socio della zona di Cagliari. In questo modo si dà compattezza e forza alla dimensione territoriale della cooperativa – che opera in Toscana, Sardegna e Lazio, oltre che a La Spezia e provincia – e si consolida la già buona relazione tra i soci, accomunati dallo spirito che li spinge a cooperare nel segno dello sviluppo. Ugo Baldi è stato riconfermato nella carica di amministratore delegato alla guida di Conad del Tirreno. Un rinnovo che sancisce l’importanza attribuita alla continuità della gestione della cooperativa e al sostegno del piano di sviluppo che ha in programma investimenti per 300 milioni di euro a fine 2014, destinati all’apertura di nuovi punti di vendita, distributori di carburanti, parafarmacie e altri concept (l’ottica e il servizio drive) che porteranno i soci a sviluppare vendite per 3 miliardi di euro.