BELFIORE (VERONA): INCENDIO AL DEPOSITO BRENDOLAN. IN FIAMME 7 AUTOTRENI

Un´esplosione simile allo scoppio di una bomba e poi le fiamme. Questo il terribile scenario che si è creato ieri sera verso le 21 a Belfiore (provincia di Verona) all’interno del deposito dell´azienda commerciale Brendolan. Il disastro si è consumato in brevissimo tempo. Sette camion sono stati completamente distrutti dal fuoco nel giro di mezz´ora.

Otto minuti prima delle 21 si è udita una forte esplosione. Poi le fiamme hanno avvolto il primo tir con impresso il marchio A&O. Nel giro di pochi minuti, i bilici vicini sono stati contagiati dall´incendio.

Uno dietro l´altro hanno preso fuoco altri sei tir. Pochi minuti dopo le 21, i vigili del fuoco si trovavano già sul posto: sono intervenuti con tre autobotti provenienti dai distaccamenti di Verona, Legnago e Lonigo, più un´autoscala. I pompieri hanno direzionato subito gli idranti verso gli pneumatici e le motrici. Alle 21.30 è giunta un´autogru con la quale sono state trascinate le motrici dei mezzi pesanti avvolti dalle fiamme, portandole in posizione di sicurezza. Intanto alcuni dipendenti accorsi sul posto si sono occupati di spostare gli altri camion vicini a quelli che stavano bruciando. Nel frattempo i volontari della Protezione civile comunale di Belfiore e i carabinieri della stazione di San Bonifacio, hanno chiuso gli accessi sud e nord di via del Lavoro per permettere alle autobotti di rifornirsi e transitare in tutta sicurezza. Infatti la calca di persone attorno al deposito, minuto dopo minuto, continuava a crescere.

Il centro di magazzinaggio e distribuzione a Belfiore è il principale della catena che raggruppa i marchi A&O, Galassia, Famila, Iperfamila e C+C. Nel deposito al momento dell´incendio si trovavano una quarantina di mezzi, molti di quelli vicini al punto dello scoppio erano camion frigo.

Le fiamme sono state domate venti minuti prima della 23. Altri sette, otto camion, sono stati salvati perchè sono stati spostati appena in tempo. Dei cassoni in lamiera nel caso dei camion frigo o in tela plasticata per quelli normali, alle 23 erano rimasti solo gli scheletri.

Non è il primo incendio che la Commerciale Brendolan deve affrontare. Nel febbraio del 2011 il deposito di Caldiero della stessa catena della gdo che ha punti vendita in tutta la penisola, è andato a fuoco. Ma in quel caso sono arsi tre quarti del deposito. In questo caso l´incendio è stato limitato ai veicoli: sia gli uffici che il magazzino si sono salvati. (fonte: L’Arena)