CCPB E CONSORZIO IL BIOLOGICO: BILANCIO POSITIVO AL SANA

Bilancio positivo del Sana per il CCPB srl e il Consorzio il Biologico. "Durante i giorni della manifestazione l’affluenza del pubblico è stata ottima sia nel padiglione dedicato all’alimentazione, dove le aziende nostre consociate del settore agroalimentare hanno esposto e fatto degustare i loro prodotti biologici certificati, sia presso l’area Benessere", spiegano dal Ccpb.

"Si è avuta l’occasione per instaurare nuove collaborazioni, conoscere nuovi operatori del settore e confermare partnership di lunga data. Guardando oltre verso prospettive future ci auguriamo che SANA cresca ulteriormente e sia quel punto di riferimento che il biologico italiano merita. Il nostro settore è in crescita, è tra i primi nel mondo e la Fiera può e deve essere all’altezza di questo percorso accrescendo e comunicando con più forza la sua vocazione e le sue relazioni internazionali.

Potendo esprimere un desiderio, ci piacerebbe che il SANA fosse organizzato in un periodo più lontano dalle ferie estive e in giorni settimana più consoni al visitatore professionale. In questi giorni si è parlato molto del da farsi, a nostro avviso la strada da intraprendere è quella della credibilità. È quello che vuole il mercato, è questa la spinta che il biologico può dare per tutta l’economia del paese, di cui è parte importante e auspichiamo lo sia sempre più. Un cammino certo non facile, ma che si può realizzare lavorando soprattutto alle filiere puntando sulla trasparenza e l’efficienza di tutti gli anelli della filiera; in primis il settore agricolo, che ad esempio da oltre dieci anni è fermo come numero di ettari. In conclusione abbiamo migliorato, ma possiamo fare ancora molto.

Vorremmo infine sottolineare la riuscita dei tre convegni organizzati quest’anno. Il primo dal titolo “Certificare i Gas Serra, i Consumi idrici e gli impatti ambientali nelle filiere agroalimentari”, ha visto presentata una nuova certificazione per la valutazione dell’impatto ambientale dei prodotti agroalimentari, destinata alle aziende che vogliono ottimizzare la produzione e ai consumatori alla ricerca di migliori criteri di scelta per gli acquisti. Durante “Il biologico tra mercato e sostenibilità”, un gruppo di un gruppo di operatori internazionali ha analizzato il panorama e offerto esempi su come si possa trovare un punto di equilibrio tra produttività economica e sostenibilità ambientale.

In ultimo, “Il cosmetico naturale e biologico: comunicarlo senza inganni”, è stato dibattuto come in un ambiente in cui mancano regole e standard sia difficile garantire la qualità del prodotto e, soprattutto in ambito pubblicitario, una corretta informazione per i consumatori. Proprio il nostro stand della cosmesi ha ricevuto particolare attenzione, grazie anche al corso di Bio MakeUp organizzato da Montalto Natura. Tutte le nostre attività sono raccontate, in tempo reale, sui profili dei social network Facebook, Twitter. Vi aspettiamo per ulteriori informazioni, per i prossimi appuntamenti".

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.