LA BANCA DATI “ON LINE” DEL CSO SI ARRICCHISCE

Il Ministro Mario Catania ha inaugurato allo stand CSO la nuova banca dati on line lanciata in anteprima al Macfrut e disponibile in versione “open”. La banca dati on line di CSO, attiva dal 1999, rappresenta un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per conoscere i dati e le informazioni più aggiornate sul settore.

I servizi on line, nella nuova versione del sito presentano una maggiore interattività e una apertura ai socialnetwork che attualmente interpretano appieno il bisogno di informazione, condivisione e partecipazione alle notizie.

La nuova banca dati on line conterrà informazioni sui consumi, previsioni di produzione, andamento del mercato e delle produzioni sia frutticole che orticole; saranno disponibili inoltre numerosi contenuti media, una sala stampa virtuale, immagini video e foto in continuo aggiornamento a disposizione del sistema produttivo ma anche dei consumatori interessati a conoscere cosa ci sta dietro un prodotto acquistato al supermercato.

“I servizi on line – dichiara Paolo Bruni , Presidente di CSO – interpretano, nella loro nuova versione che prende il via oggiAggiungi un appuntamento per oggi, il bisogno sempre più forte dell’Italia di fare sistema coinvolgendo tutti i protagonisti della filiera e ritengo che i dati e le informazioni condivise vadano in questa direzione”.

“In questi anni – dichiara Mario Tamanti, Consigliere Delegato CSO, – sono stati fatti passi giganteschi sul fronte della fruibilità delle informazioni e CSO è stato in tal senso un punto di riferimento in Italia. Dal 2004 ad oggi la banca dati CSO ha registrato oltre 1 milione di visitatori unici.

Il ministro Mario Catania, al termine della breve presentazione di CSO on line, esprime un vivo apprezzamento per il lavoro realizzato negli anni e conferma che l’esperienza del CSO è oggi un riferimento, come attesta il ruolo affidatogli nella gestione del progetto Batteriosi Kiwi finanziato dal MIPAAF e coordinato dal CRA ( Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura).