MACFRUT, GUIDI: “SI PUÒ ESSERE COMPETITIVI IN EUROPA MA SERVE ANCHE VOLONTÀ POLITICA”

"Siamo stati rinunciatari nella sfida della competitività. Il nostro sistema, basato sulle piccole e medie imprese familiari, può essere assolutamente competitivo con quelli degli altri Paesi europei, se liberato dal giogo della burocrazia e inserito in una più estesa e solida rete di aggregazione". Così il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi è intervenuto al Macfrut.

L’occasione è stato il convegno "Filiera ortofrutta italiana – Aggregazione, Interprofessione, Internazionalizzazione", tenutosi ieri mattina in sala Europa alla fiera di Cesena. "Oggi – ha proseguito Guidi – abbiamo l’occasione per pensare in grande e accettare le sfide della competitività e della produttività. Possiamo pensare ad un settore dell’ortofrutta leader sui mercati. Tutto questo se ci sarà non solo la volontà delle imprese, ma anche la volontà politica di farlo. Per raggiungere questi obiettivi, in termini di leadership ed export, serve una politica che si occupi del costo del lavoro, delle problematiche fitosanitarie, che in realtà sono barriere commerciali mascherate create da altri Paesi ai nostri prodotti, e di una spinta verso l’internazionalizzazione".

 

Nella foto Mario Guidi in un momento del convegno (foto copyright CorriereOrtofrutticolo.it)