PIÙ FRUTTA NELLE BEVANDE, OLIVERIO (PD): “BATTUTA LA LOBBY DELLE BOLLICINE”

”Una vittoria storica del Parlamento, di migliaia di piccoli agricoltori italiani impegnati da anni in un’asimmetrica guerra contro i giganti mondiali delle bollicine”. E’ il commento di Nicodemo Oliverio (nella foto), capogruppo del Pd in Commissione agricoltura di Montecitorio e primo firmatario del progetto di legge, integrato nel decreto salute, che oggi verrà votato in aula (leggi news).

Il provvedimento impone l’innalzamento dal 12 al 20% della concentrazione minima di succo nelle bevande a base di frutta e nelle bibite di fantasia. ”Con questa norma – continua Oliverio – si vuole dare il giusto riconoscimento a quei marchi che puntano sulla genuinità e riducono l’utilizzo di zuccheri, la cui elevata concentrazione maschera cattiva qualita’ e, specialmente nei bambini, determina dipendenza e danni alla salute".

Quello di oggi – conclude Oliverio – è un risultato di grande importanza, che valorizza il nostro made in Italy e che fa dell’Italia un riferimento europeo nella tutela della salute dei consumatori”.