AGRUMI: PREVISTA PRODUZIONE IN CALO PER ARANCE (-30-40%) E LIMONI (-15%)

In Italia è prevista una scarsa produzione agrumicola quest’anno. Le prime stime, riportate anche da Freshfel, parlano di un calo previsto attorno al 35-40% per le arance rosse, mentre per le varietà tardive si attende un -45%. La diminuzione produttiva è stata causata in particolare dalle piogge e dalla grandine del marzo scorso che hanno influenzato l’andamento della stagione.

il prodotto in generale dovrebbe avere un calibro di buon livello anche se le varietà precoci potrebbero registrare un ritardo nella maturazione. Per quanto riguarda le varietà biondesi prevede una contrazione della produzione stimata tra il 10 e il 15%, anche se si dovrebbe registrare una buona qualità del prodotto.

Situazione simile per i limoni, con perdite di produzione nell’intorno del 15% e una buona qualità dell’agrume. In calo anche le clementine (-10%).

Diversa la situazione per i mandarini che dovrebbero registrare un aumento produttivo del 10%.