LAMPADA A LED SU POMODORI PER AVERE PIÙ VITAMINA C

I pomodori possono contenere più vitamina C se sono sottoposti ad una esposizione extra alla luce delle lampade a LED durante la fase di crescita. La scoperta porta la firma della Wageningen UR Greenhouse Horticulture ed è parte di uno studio promosso in collaborazione con la Philips. Il progetto mira ad approfondire gli effetti del ricorso alle lampade a LED sull’orticoltura.

I ricercatori olandesi hanno studiato le reazioni di diverse specie di pomodori sottoposte a differenti esposizioni di varie intensità di luce, riporta il sito Phys.org. Speciali serie di lampade a LED sono state utilizzate e sospese tra le piante dei pomodori normalmente costretti all’ombra man mano che crescono le foglie.

La strategia al LED permette invece di offrire ai pomodori dosi extra di luce. Nella varietà di pomodoro che ha mostrato la reazione più forte all’esperimento, i frutti che hanno ricevuto più luce LED contenevano il doppio della normale quantità di vitamina C dei pomodori non esposti al LED. Il doppio dei livelli di vitamina C è stato raggiunto attraverso una dose supplementare di luce simile ad un quarto della luce naturale del sole in una giornata limpida.