IL “PARADISO DELLA FRUTTA” DEL PIEMONTE IN TV SU GEO

“Geo” racconta il “Paradiso della frutta” di Lagnasco Kiwi e mele rosse Cuneo igp lunedì 4 aprile alle 16.30 sono sotto i riflettori della storica trasmissione di Rai 3, che ricorderà ai telespettatori il messaggio di benessere della campagna di UNAPROA “Nutritevi dei colori della vita”

I verdi kiwi e le mele rosse Cuneo igp, con la loro caratteristica polpa bianca. Su questi preziosi frutti della terra si accendono i riflettori di “Geo”, la storica trasmissione di Rai 3, lunedì 4 aprile alle 16.30. È Lorenza Sacchetto, giovane donna che ha deciso di seguire la tradizione di famiglia dedicandosi con competenza e passione all’agricoltura nella sua azienda -parte dell’Organizzazione di Produttori Asprofrut e socia di UNAPROA-, a raccontare tutto il lavoro che c’è dietro la frutta che gustiamo sulle nostre tavole. Intervistata dalla conduttrice Sveva Sagramola (nella foto), Lorenza -che in azienda si occupa di certificazioni, sistema di qualità e processo di lavorazione dei prodotti in tutte le fasi- tratteggia una storia di famiglia fatta di tradizioni, amore per la terra e impegno quotidiano per arrivare a ottenere un prodotto che dia il meglio di sé, come gusto e salubrità. Tra aneddoti di famiglia, scelte lavorative e di vita, sfiziosi consigli gastronomici, foto in bianco e nero e brillanti colori della frutta, una trasnmissione che ha come protagonisti la natura, i territori e i loro prodotti più genuini è l’occasione ideale per ricordare a tutti l’importanza di seguire la linea dei 5 colori. Ovvero, come ricorda la campagna di informazione e promozione di UNAPROA cofinanziata da Stato italiano e Unione europea “Nutritevi dei colori della vita” (www.nutritevideicoloridellavita.com), che mangiare frutta e verdura di colori diversi, in almeno 5 porzioni al giorno, è un vero e proprio segreto di benessere per l’organismo.