A BOLOGNA MELAPIÙ TRA 150 “STELLE” DELLA RISTORAZIONE

Oltre 150 chef da tutta Italia saranno protagonisti lunedì 11 e martedì 12 aprile presso l’Hotel Royal Carlton di Bologna dell’evento “Stelle della ristorazione”, il 10° simposio dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani dedicato alla formazione professionale, patrocinato dalla regione Emilia Romagna, dal comune di Bologna, da Host – FieraMilano da FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, da EWGF – Expo Women Global Forum e in collaborazione con AMPI – Associazione Maestri Pasticceri Italiani e I.I.S Bartolomeo Scappi.

Due giornate durante le quali si susseguiranno importanti momenti di formazione, occasioni di degustazione, opportunità di confronto professionale e iniziative istituzionali: dall’assemblea nazionale dell’Associazione professionale cuochi italiani all’Apci Academy, a momenti di formazione su tematiche legate all’evoluzione della ristorazione, alla suggestiva sfilata degli chef in divisa per le vie della città. Svolgeranno un ruolo centrale il conferimento del “Premio Eccellenze Emiliane” tra chef e ristoratori più prestigiosi del territorio e i momenti di confronto con il mondo aziendale e professionale, rappresentato da aziende italiane d’eccellenza leader per il proprio comparto merceologico.

Tra queste anche il Consorzio MelaPiù, che sarà presente lunedì 11 aprile per presentare ai cuochi professionisti le mele Fuji, dal gusto deciso, e le Fujion, dal gusto delicato, comunque dal gusto superiore garantito dal marchio MelaPiù. Le mele del Consorzio sono valide alleate strategiche in cucina – per le loro caratteristiche e qualità organolettiche – per la preparazione di piatti sia salati che dolci, come ingrediente base o come supporto nella realizzazione delle ricette.

“Trascorreremo una giornata a stretto contatto con il mondo professionale, con i protagonisti della ristorazione italiana che tutti i giorni offrono ricette e novità sulle prestigiose tavole dei ristoranti, degli alberghi e delle numerosissime realtà del mondo Ho.Re.Ca del nostro Paese. – spiega Gianmauro Bergamini, Presidente del Consorzio MelaPiù – Offriremo ai professionisti della ristorazione italiana l’opportunità di conoscere ancora più da vicino le nostre mele Fuji e Fujion MelaPiù, che per la loro eccellenza gustativa, naturalità, freschezza e luogo di produzione esprimono la qualità della produzione emiliano romagnola abbinata a ricercate caratteristiche organolettiche. La qualità elevata degli ingredienti, abbinata a professionalità, formazione e innovazione permettono di rendere grandi le eccellenze gastronomiche della nostra regione agli occhi del mondo”.

La collaborazione tra MelaPiù e l’Associazione Professionale cuochi Italiani  è attiva da due anni e ha dato vita a interessanti momenti di creatività. Le ricette più innovative, risultato della collaborazione e della sperimentazione in cucina con chef riconosciuti, sono disponibili sul sito www.melapiu.com, dove gli amanti della cucina e i foodies hanno l’opportunità di scoprire nuove idee e curiosi abbinamenti per servire in tavola gusto e qualità.