MARLENE AL FIANCO DEL PROGETTO “LE MELE DELLA SALUTE” IN AIUTO DEI PAZIENTI ONCOLOGICI

Le mele Marlene® ritornano nelle principali piazze di Firenze, Prato e Pistoia per aiutare i pazienti oncologici. Dal 13 al 23 ottobre riparte infatti l’iniziativa “Le mele della salute”, realizzata per il quinto anno consecutivo in collaborazione con l’Associazione Tumori Toscana A.T.T.

Per 10 giorni nelle principali piazze della Toscana, nei Centri Commerciali e all’interno di alcune aziende si troveranno le postazioni dell’Associazione dove, a fronte di un piccolo contributo, verranno offerte le mele Marlene® coltivate dai 5.000 produttori del Consorzio VOG dell’Alto Adige / Südtirol. In tutto verranno distribuiti a scopo benefico ben 20.000 sacchetti di mele, insieme a 5.000 ricettari per preparare deliziosi piatti con i frutti Marlene®.

L’iniziativa, che riscuote ogni anno un successo crescente, consente all’Associazione Tumori Toscana di raccogliere fondi per potenziare il servizio di assistenza domiciliare gratuita offerto ai malati oncologici. Attualmente A.T.T. è attiva 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, nelle province di Firenze, Prato e Pistoia, seguendo quotidianamente otre 300 pazienti.

“Siamo grati al Consorzio VOG per la sua presenza al nostro fianco, per il quinto anno consecutivo – dichiara il Dottor Giuseppe Spinelli, Presidente dell’Associazione Tumori Toscana – Le squisite mele Marlene® ci permettono di rafforzare il servizio di assistenza ai tanti pazienti che ogni giorno seguiamo, contribuendo a farlo conoscere ai cittadini.”

“Il progetto di solidarietà che sosteniamo in collaborazione con A.T.T. si conferma di anno in anno in tutta la sua validità ed efficacia – commenta Gerhard Dichgans, Direttore del Consorzio VOG – siamo orgogliosi di poter contribuire a questa lodevole iniziativa”.