FERROVIA, AVVIATO PRIMO TRENO MERCI CINA-ITALIA

Rail Cargo Operator (RCO), la divisione intermodale dell’austriaca Rail Cargo Group (RCG) specializzata in collegamenti frequenti su lunghe distanze, ha curato, per conto della cinese China Railway Container Transportation Corporation (CRCT) il primo collegamento ferroviario tra Taiyuan, nella provincia cinese dello Shanxi, e Lugo, in provincia di Ravenna.

Il treno, utilizzato per il trasporto di 41 container, è partito dalla Cina ed ha percorso circa 10.400 chilometri attraversando Kazakhstan, Russia, Bielorussia, Polonia, Repubblica Ceca e Austria per arrivare in Italia e giungere al Lugo Terminal.

Sulla scorta del successo di questo collegamento, il gruppo ferroviario austriaco ha l’obiettivo di realizzare servizi regolari di trasporto ferroviario tra la Cina e l’Italia a partire dal prossimo anno. “Abbiamo intenzione – ha spiegato l’amministratore delegato di Rail Cargo Operator, Tufan Khalaji – di sviluppare le nostre attività al Lugo Terminal, che riveste un ruolo significativo per i nostri trasporti in Italia e attraverso cui già serviamo la regione settentrionale del Paese con collegamenti ferroviari regolari”. Khalaji ha sottolineato che il terminal di Lugo ha una posizione strategica ideale che consente rapide consegne via camion nonché collegamenti ferroviari frequenti con il Sud Italia verso Bari.

(fonte: Informare)