MELINDA E LA TRENTINA INSIEME A FRUIT ATTRACTION

Il Consorzio Melinda parteciperà insieme al Consorzio La Trentina, a Fruit Attraction, una delle più importanti fiere del settore ortofrutticolo in Europa, in programma a Madrid dal 18 al 20 ottobre.

Un rapporto sempre più solido quello tra queste due compagini sociali. Sull’onda positiva del precedente accordo sulle ciliegie, è stata infatti siglata alla fine di agosto una nuova partnership che vede la commercializzazione delle mele a marchio La Trentina da parte di Melinda. Proprio grazie a questa collaborazione sempre più significativa, le due aziende si presentano su questo prestigioso palcoscenico come una realtà unica, con uno stand condiviso da entrambi i brand.

Una piattaforma di rilievo, non solo per presentare i prodotti, ma anche per illustrare i valori che da sempre contraddistinguono le due OP. Primo tra tutti, il concetto di agricoltura sostenibile, che non si limita solo alla coltivazione, ma si estende anche alle pratiche di conservazione di cui le Celle Ipogee di Melinda sono un modello unico al mondo. I visitatori potranno avere un’idea del progetto grazie alla riproduzione di queste caverne tecnologiche, scavate nella roccia delle Dolomiti, proprio sulle pareti dello stand.

I frutti sono custoditi in un “frigo” naturale a 300 metri di profondità permettendo significativi vantaggi, tra cui la riduzione del consumo di energia (che significa riduzione dell’immissione di CO2 nell’atmosfera), il risparmio idrico conseguente alla possibilità di usare la geotermia per il raffreddamento dei compressori, l’eliminazione dei pannelli coibentanti, il cui smaltimento genera inquinamento, infine la salvaguardia del paesaggio e del territorio agricolo.

La fiera è poi punto d’incontro con i clienti storici e luogo in cui stabilire nuovi contatti commerciali, puntando sulla produzione classica, ma anche presentando le nuove varietà recentemente introdotte come SweeTango®, Kizuri, Gradisca, Galant, Isaaq e Opal. Un ventaglio di nuove varietà che va ad ampliare la gamma varietale delle due OP, permettendo di aprire ulteriori sbocchi commerciali e offrire al cliente nuove esperienze di gusto. Oltre alle nuove varietà di mele in fiera saranno presentati tutti i prodotti trasformati a marchio Melinda: dalle mousse di mela e le barrette prodotte da A.D. Chini, agli strudel e crumble del partner Graziadei, dallo yogurt Yomo Melinda, al nuovissimo Aceto di Mele Melinda nato in collaborazione con Acetum. Una gamma di trasformati di alta qualità sempre più ampia, che testimonia il carattere innovativo del Consorzio e che permette di ottenere una maggior visibilità del brand Melinda, anche al di fuori del reparto ortofrutta.

Altra novità 2017 la collaborazione con Trentino Marketing, la società impegnata a realizzare progetti orientati allo sviluppo del turismo locale, che vedrà valorizzata l’origine trentina dei prodotti tramite immagini del territorio all’interno dello stand e grazie alla presenza di un servizio catering che offrirà a tutti gli ospiti piatti della tradizione trentina.

Fruit Attraction è quindi un’occasione da non perdere per Melinda e La Trentina, per dialogare con il proprio pubblico di riferimento e spiegare questa stagione più impegnativa del solito. I Consorzi, colpiti duramente dagli eventi metereologici, hanno infatti affrontato a testa alta la situazione, forti di una coesione e di uno spirito cooperativo che è il fulcro del loro successo. A fronte di una severa riduzione produttiva in termini di volume, le mele in vendita saranno rispondenti perfettamente agli alti standard previsti, rispettando la promessa di qualità che da sempre connotano i marchi delle due OP.