REGOLAMENTO OMNIBUS, PARTE AGRICOLA AUTONOMA. IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2018

Dopo il voto all’unanimità di ieri del Coreper2 (Comitato dei Rappresentanti Permanenti degli Stati Membri) e il sostegno ottenuto anche dai Presidenti dei gruppi politici del Parlamento europeo, si conclude, con la validazione della Plenaria di oggi (ieri per chi legge, ndr), la fase autorizzativa dello stralcio del pacchetto agricolo dal resto del Regolamento Omnibus’. Questa la dichiarazione del Primo vice presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro (nella foto) che prosegue: “La parte agricola, così come approvata dalle tre istituzioni il mese scorso durante i triloghi, diventerà quindi un Regolamento autonomo, di fatto una vera e propria riforma di metà percorso della PAC ed entrerà in vigore dal 1 ° gennaio 2018 come richiesto da tutto il mondo agricolo europeo, non appena saranno state completate le necessarie fasi procedurali”. Fasi procedurali che si avvieranno con il voto in Commissione agricoltura il prossimo 22 novembre e si concluderanno con il voto del Parlamento durante la sessione plenaria di fine novembre.