APOT, PRESENTATO A BRUXELLES IL “MODELLO TRENTINO DI SOSTENIBILITÀ”

Il sistema ortofrutticolo trentino ancora una volta è al centro dell’attenzione degli operatori e ricercatori europei, come modello di organizzazione virtuosa e all’avanguardia. È successo a Bruxelles, lo scorso 7 dicembre in occasione di un meeting organizzato da Freshfel, European Fresh Produce Association, il cui focus è stato l’aggiornamento circa i processi e gli sviluppi attuali riguardanti la sostenibilità in ambito ortofrutticolo.
A solida testimonianza dell’impegno dei produttori trentini, Alessandro Dalpiaz (nella foto) ha illustrato il “Bilancio di sostenibilità 2016” ed ha evidenziato come la frutticoltura trentina sia concretamente orientata alla sostenibilità dei territori e delle persone. Verso questo obiettivo convergono tutti i produttori di frutta, attraverso le tecniche della produzione integrata e biologica, con un approccio orientato alla massima condivisione con gli altri settori dell’agricoltura del Trentino.
In tal senso il lavoro che da due anni Apot porta avanti con il progetto “Trentino Frutticolo Sostenibile” è stato molto apprezzato in tutte le sue componenti di tutela dell’ambiente, con un’ottica di salvaguardia della salute delle comunità residenti e di qualità del territorio, ma anche per le ricadute sociali e il ruolo economico del sistema organizzato del Trentino.
“L’occasione è stata preziosa non solo per proporre il nostro esempio di sistema e il nostro progetto, ma anche per confrontarsi con altri paesi e sistemi produttivi in Europa – ha sottolineato Alessandro Dalpiaz, direttore di Apot – Abbiamo avuto testimonianza di un forte orientamento alla ‘sostenibilità’ da parte di una platea molto ampia di organizzazioni e soggetti della produzione primaria e la conferma che la scelta del sistema frutticolo trentino di aumentare l’impegno verso la ‘sostenibilità’ è un investimento fondamentale per il futuro”.
Freshfel Europe è il forum permanente che si occupa di tutta la filiera della produzione ortofrutticola europea. I suoi membri sono associazioni e aziende che hanno interesse nel settore europeo del comparto ortofrutta tra cui produzione, commercio, logistica e vendita al dettaglio.