TORNADO COLPISCE ALMERIA, DEVASTATI 200 ETTARI DI SERRE. DANNI PER OLTRE 40 MILIONI

Alle 11 della mattina di sabato 6 gennaio, un devastante tornado si è abbattuto nel sud della Spagna nella “comarca” di Ponente Almeriense, in provincia di Almerìa. In particolare il maltempo ha preso di mira il municipio di El Ejido, zona nota come ‘mare di plastica’ per l’immensa distesa di serre dedicate alla produzione ortofrutticola che si estendono per decine di chilometri.

“È una situazione drammatica per tutti gli agricoltori colpiti”, ha dichiarato il sindaco del luogo Francisco Góngora. Secondo una prima stima elaborata dai tecnici gli ettari di colture gravemente compromesse sono circa 200. A questo proposito, Góngora ha precisato che, sebbene si tratti di dati provvisori, “calcolando circa 15 euro di danni per metro quadrato e sommando la perdita dovuta alla mancata produzione degli impianti coinvolti, si può affermare che il danno subito è superiore ai 40 milioni di euro”.

Da parte sua, il Ministro dell’Agricoltura dell’Andalusia Rodrigo Sánchez Haro durante una visita alle aziende colpite ha ribadito il totale sostegno del governo agli produttori, sottolineando l’importanza di una pronta collaborazione delle Amministrazioni locali per una valutazione accurata del danno nel minor tempo possibile.

Chiara Brandi