LAUREA HONORIS CAUSA A GIUSEPPE CALCAGNI IN KAZAKHSTAN

Laurea Honoris Causa per Giuseppe Calcagni (nella foto), presidente del gruppo Besana. Il vice presidente dell’organizzazione mondiale della frutta secca ed essiccata INC, tra l’altro già Protagonista del Corriere Ortofrutticolo, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento in occasione di un viaggio in Kazakhstan, dove, alla Caspian University di Almaty, ha tenuto una Lectio magistralis su invito del rettorato dell’università kazaka. Calcagni è stato invitato per i suoi valorosi progetti proprio nel Paese dell’Asia centrale dove ha dato sostegno finanziario per l’ammodernamento dell’agricoltura locale e trasmettendo kno-how ai produttori locali, così come effettuato fgià nell’Europa dell’Est e in Ucraina. L’obiettivo è stato realizzare nuove aree di produzione o recuperare colture abbandonate trasformandole in piantagioni di frutta secca di qualità, tra cui soprattutto nocciole, noci, mandorle e pistacchio.

La Lectio di Calcagni ha spaziato dagli sviluppi delle produzioni negli ultimi 60 anni e le proiezioni dei consumi in considerazione dei Paesi emergenti quali soprattutto Cina ed India, attraverso note sulle particolarità ed i benefici della frutta secca e sulla complessità dei cambiamenti climatici, fino alle opportunità e fattibilità proprio dei progetti agroindustriali sul territorio del Kazakhstan, anche in termini socio-economici. Tra gli applausi della Commissione e i numerosi ospiti unitisi intorno a Calcagni per i suoi insegnamenti che vengono da un’esperienza nel settore ormai lunga una sessantina di anni, al numero uno di Besana è stato conferito il diploma di Laurea Honoris Causa.