STUDIO DI SETTORE, ECCO COME CAMBIANO GLI ACQUISTI: CRESCONO E-COMMERCE E CONSUMI FUORI CASA

Fruit Logistica ha pubblicato una relazione importante sullo sviluppo di nuove tecnologie, sulla crescita delle vendite online al dettaglio e sul crescente trend dei consumi fuori casa: tre aree lungo la catena del valore aggiunto dei prodotti freschi che nei prossimi dieci anni muteranno radicalmente.

Il rapporto “Disruption in Distribution” redatto dalla società di consulenza leader mondiale – Oliver Wyman – e presentato come parte di ” Fruitnet World of Fresh Ideas ” in apertura del programma collaterale di Fruit Logistica 2018 offre un’indagine ad ampio raggio sul commercio globale dell’ortofrutta con intuizioni che permetteranno ai produttori ortofrutticoli di soddisfare anche in futuro i desideri dei propri clienti .
Il rapporto descrive come i mercati, i consumatori, le imprese e le tecnologie stanno modificando l’approvvigionamento, il trasporto e la distribuzione dei prodotti freschi. Ciò è di particolare importanza in un mercato sempre più globalizzato ed interconnesso, in cui la domanda e la spesa alimentare sono in aumento a causa della crescita della popolazione in alcune parti del mondo.
Il rapporto pronostica, inoltre, una serie di nuove opportunità e sfide per il commercio ortofrutticolo come ad ad esempio:
L’emergere di reti di distribuzione più veloci e flessibili, che saranno caratterizzate da una maggiore trasparenza, sistemi di previsione più sofisticati e, in molti casi, una più stretta cooperazione tra i partner della catena di approvvigionamento, dove le negoziazioni sono state in passato spesso difficili.
Crescita continua delle vendite online in tutto il mondo di frutta e verdura fresca, spronata anche da costi di consegna inferiori, migliori tecnologie di distribuzione e naturalmente crescente interesse dei clienti.
Maggiore complessità e aspettative dei clienti nel settore del consumo fuori casa: i consumatori richiedono sempre più qualità, praticità e varietà di punti vendita.

“Il mercato della frutta e verdura fresca sta diventando sempre più globale ed interconnesso”, spiega Rainer Münch (nella foto sopra), autore principale del rapporto della Oliver Wyman. “E questo, a sua volta, cambia il modo in cui i prodotti freschi arrivano dalla fonte alla loro destinazione.”
Prosegue commentando come “la catena di fornitura di frutta e verdura è sempre in cambiamento in quanto viene costantemente ridisegnata sia dall’emergere di nuovi segmenti di mercato sia dall’evoluzione della domanda dei consumatori. Le aziende lungo l’intera catena di fornitura – dai coltivatori ai rivenditori – si stanno espandendo e fondendo. Il loro sviluppo va di pari passo con una notevole spinta verso una maggiore efficienza e trasparenza, supportata da progressi tecnologici apparentemente inarrestabili “.
Will Wollbold, Global Brand Manager di Fruit Logistica, aggiunge: “Ovunque voi siate posizionati lungo al filiera del settore ortofrutticolo , “Disruption in Distribution” vi aiuterà a identificare in anticipo le importanti questioni della commercializzazione che più vi sono d’interesse ed a renderle note agli attori coinvolti ed ai responsabili delle specifiche decisioni. Vi consentirà inoltre di rispondere in modo proattivo alle domande che riguardano direttamente la vostra attività”
Leggi qui il Trend Report 2018. Tutti gli altri capitoli saranno pubblicati sul sito web di Fruit Logistica nei prossimi mesi.