SUGLIA (APEO): “A BERLINO BUYER ESTERI MOLTO INTERESSATI A UVA E CILIEGIE PUGLIESI”

“Grazie alla collaborazione con l’assessorato all’Agricoltura della Regione, la presenza delle imprese pugliesi a Fruit Logistica cresce in qualità e quantità”. Così Giacomo Suglia (nella foto), vicepresidente nazionale Fruitimprese e presidente Apeo (l’associazione degli esportatori ortofrutticoli pugliesi), traccia il bilancio del salone berlinese, che si è appena chiuso.

“La fiera ha confermato di essere un appuntamento irrinunciabile per le nostre imprese dell’ortofrutta che hanno proposto una gamma di prodotti di alta qualità e in linea con le attese del mercato e dei consumatori. Le 23 imprese presenti con stand hanno avuto contatti con qualificati operatori sia europei che extraeuropei, in particolare dal Medio Oriente, dall’area del Golfo Persico e dalla Cina”.

“In un incontro con una importante catena tedesca – aggiunge Suglia – abbiamo posto le basi per una iniziativa promozionale sulla nostra uva da tavola nella prossima estate con il marchio regionale ‘Prodotti di Qualità Puglia’ grazie anche al supporto della Regione: all’incontro era presente il direttore dell’assessorato regionale prof. Gianluca Nardone. Una opportunità importante, da abbinare anche alla promozione turistica del territorio regionale. Sono stati poi presi contatti con alcuni operatori cinesi per organizzare una loro delegazione nella prossima primavera in visita ai nostri impianti di uva da tavola”.

“E proprio l’uva da tavola – continua Suglia – ha confermato di essere al centro dell’interesse dei visitatori esteri grazie ad una gamma vastissima di varietà bianche, nere e rosse , con e senza semi. Un altro prodotto tipico regionale sono le ciliegie, su cui le imprese stanno lavorando per allungare la campagna produttiva dagli attuali 30-40 giorni ad almeno 50-60 grazie alla copertura degli impianti coi teloni allo scopo di proteggerli dalle piogge e dalle avversità”.

“Abbiamo registrato con piacere la visita ai nostri stand di numerose personalità del mondo agricolo e associativo della regione. Dal presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti e di quello regionale Donato Rossi e dei presidenti provinciali di Bari Michele Lacenere, di Taranto Luca Lazzaro e di Foggia Filippo Schiavone al presidente regionale di Coldiretti Gianni Cantele a quelli provinciali di Foggia Giuseppe de Filippo e di Taranto Alfonso Cavallo. Era presente pure l’Unioncamere Puglia con la dott.ssa Angela Maralfa”.