IN RUSSIA PRODUZIONE LOCALE DI FRUTTA AUMENTATA DELL’85%

Il Ministro dell’Agricoltura della Russia Aleksandr Tkaciov (nella foto) è intervenuto al Consiglio della Federazione con una relazione sui risultati del 2017. Ha messo in rilievo che il raccolto di cereali è ammontato a 134 milioni di tonnellate, il che permetterà di esportare in questa annata agricola 45-47 milioni di tons.

Il Consiglio ha discusso pure una serie di misure finalizzate ad ottimizzare l’applicazione delle leggi che regolano la compravendita di terreni ad uso agricolo.

Il Rosstat ha reso noto che l’anno scorso la produzione di frutta, bacche e noci è aumentata dell’85%, quella del pesce e dei prodotti di mare del 17-28%. Allo stesso tempo i produttori stranieri controllano ancora il 70-90% della produzione di sementi di patate e di barbietola da zucchero. Il Ministero dell’Agricoltura della Federazione russa sta elaborando il Programma della sostituzione dell’importazione di molti alimentari e di prodotti agricoli in Russia.

(fonte: Ice)