CILE, PER L’EXPORT DEI MIRTILLI STAGIONE DA INCORNICIARE

La stagione dei mirtilli non è finita in Cile, dove si registrano volumi record nell’export.

Secondo il Comité de Arándanos, i volumi di esportazione di mirtilli sono arrivati a 107.229 tonnellate nella settimana 9, il 3,4% in più rispetto a quanto esportato la scorsa stagione e ben oltre le 102 mila tonnellate previste lo scorso ottobre.

La produzione è aumentata nelle varie regioni del Paese. Quella settentrionale – dove la raccolta è terminata – ha prodotto un volume superiore alle previsioni, quella centrale sta producendo un volume in linea con le stime, ma tutta l’area meridionale supererà ampiamente le previsioni.

Relativamente alla distribuzione delle esportazioni per mercato, il 63,6% dei mirtilli cileni viene inviato ai mercati nordamericani, il 23,8% in Europa e il 12,1% in Asia.