FRUIT ATTRACTION CRESCE PER LA DECIMA EDIZIONE. UN PADIGLIONE DEDICATO ALL’EMISFERO SUD

Crescono le aspettative per la decima edizione di Fruit Attraction, in programma alla fiera di Madrid dal 23 al 25 ottobre 2018 con l’organizzazione di Fepex e Ifema. Secondo le prime previsioni nell’edizione del decennale il numero di espositori sarà ancora maggiore occupando il 16% in più degli spazi espositivi. Sono attesi 70 mila professionisti del settore provenienti da 120 Paesi. Le indicazioni sono avvenute dopo la prima riunione inerente l’assegnazione degli stand, avvenuta ieri. Gli incontri continueranno nei prossimi giorni con l’assegnazione di spazi nell’area produttori per poi riprendere la settimana prossima con l’industria.

Il Comitato Organizzatore e Consultivo di Fruit Attraction si è riunito anche per discutere le ottime prospettive in termini di partecipazione alla prossima edizione. Ad oggi la superficie coperta è già cresciuta del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, raggiungendo oltre 45.000 metri quadrati, con un incremento atteso, come anticipato, del 16%.

Anche il numero degli espositori è cresciuto del 16%. Il Comitato Organizzatore e Consultivo ha inoltre confermato un aumento della partecipazione internazionale di Paesi europei come Olanda, Italia, Portogallo, Polonia e Grecia, con una crescita particolarmente forte da parte della Francia, oltre che di Paesi extra-UE come Cile, Brasile, Perù, Costa Rica, Colombia, Argentina e Sud Africa, tanto che all’Emisfero Sud è stata assegnata una propria area espositiva nel padiglione 10.

Nel 2018 sono state rafforzate alcune aree, come l’Organic Hub, dedicato alle aziende che producono frutta e verdura biologiche nel padiglione 6; Smart Agro, nel padiglione 7, focalizzato sull’utilizzo di nuove tecnologie e connettività per aumentare la produttività agricola, e Nuts Hub, dove i riflettori sono puntati sulla frutta a guscio. Stavolta la tradizionale Pasarela Innova e Foro Innova condivideranno la stessa location: l’Innovation Hub è un’area di innovazione per formulare nuove idee di business nel settore. Quest’anno, l’industria dei fiori e delle piante si unirà a Fruit Attraction con Flower&Garden Attraction.

I Paesi importatori ospiti saranno il Canada e l’Arabia Saudita. Questa scelta incoraggerà le relazioni commerciali tra questi due mercati e l’Unione europea e sarà accompagnata da un programma completo di tavole rotonde (World Fresh Forum), visite guidate e sessioni B2B. Accanto a questa iniziativa, iniziata nella scorsa edizione, Fruit Attraction investirà ancora una volta in modo significativo nell’International Guest Programme, che attirerà 1.000 responsabili degli acquisti al dettaglio, importatori e grossisti da tutto il mondo.

La decima edizione di Fruit Attraction si svolgerà nei padiglioni 3, 5, 6, 7, 8, 9 e 10 della Feria de Madrid, da martedì 23 a giovedì 25 ottobre dalle 9.30 alle 19.