CAMPAGNA CILIEGIE AL VIA IN CALIFORNIA, IMPIANTI CHERRY VISION DI UNITEC A PIENO REGIME

In California è da poco iniziata la campagna delle ciliegie. Come ogni anno, la raccolta tiene col fiato sospeso tutti i produttori di questo pregiato frutto, che si trovano a dover concretizzare in poche settimane il duro lavoro di un anno intero.

Gli impianti Unitec dotati della tecnologia Cherry Vision – attualmente 12 in California, installati nella maggior parte delle Centrali Ortofrutticole (O-G Packing Company, Morada Produce, Chinchiolo Stemilt, Felix Costa & Sons, M&R Packing, Podesta Packing, Warmerdam Packing) – sono a pieno regime e stanno riempiendo di soddisfazione i packers americani, e quindi anche il team Unitec, che è animato dalla soddisfazione dei suoi clienti.

Nove di questi impianti erano in attività già nelle stagioni precedenti, mentre tre di questi sono stati installati con successo proprio quest’anno. Ad oggi tutti sono state avviati senza problemi, e fin dai primi giorni di attività stanno dando ottimi risultati.

“L’avviamento della nostra nuova linea Unitec a 20 canali è andato bene e la linea è favolosa con le ciliegie Rainiers. La distribuzione è molto uniforme e con trasferimenti prodotto minimi e molto delicati. Tutta l’atmosfera della linea è tranquilla”. È così che Tom Gotelli, socio della O-G Packing, ha recentemente commentato la loro nuova linea per le ciliegie. Risultati ancora più importanti se si pensa che questa in California si annuncia una stagione particolarmente difficile per il settore delle ciliegie: le condizioni metereologiche avverse, infatti, hanno una riduzione importante in termini di volumi raccolti e di qualità del prodotto.

È anche per questo motivo che la tecnologia Cherry Vision di Unitec si è rivelata ancora più preziosa per la selezione automatica delle differenti classi di qualità.

A esprimere la sua soddisfazione è anche John Warmerdam, direttore generale della Warmerdam Packing e co-fondatore della The Flavor Tree Fruit Company: “Quest’anno abbiamo acquistato una linea Unitec a 12 canali dotata di Cherry Vision 2. L’avviamento è andato bene e siamo molto contenti della classificazione”.

Cherry Vision, interamente progettata e sviluppata dal Reparto R&D di Unitec, presenta molti vantaggi che la rendono un alleato affidabile e strategico per le centrali ortofrutticole che lavorano ciliegie, ancor di più in stagioni in cui la qualità del prodotto in entrata è in parte danneggiata a causa del maltempo e per questo l’efficienza nel processo diventa ancora più strategica.

Cherry Vision è in grado di aiutare i packers californiani grazie alla sua affidabilità e precisione e lo sta facendo fin da subito. Già a poche ore dall’inizio della lavorazione, infatti, Cherry Vision era già performante, e questo è fondamentale quando i tempi sono strategici per il business.

Inoltre, l’automazione dell’intero processo delle linee unita alla grande affidabilità di Cherry Vision nel classificare i frutti in base a una molteplicità di parametri della qualità interna ed esterna, permette di coniugare un importante risparmio della manodopera con la garanzia di ottenere confezioni finali estremamente omogenee e coerenti ad ogni consegna, azzerando in questo modo le possibili contestazioni di prodotto.

Tutto ciò permette ai packers californiani di sentirsi più sicuri di poter svolgere il proprio lavoro con successo e di poter creare una positiva relazione con i propri clienti. La tecnologia Cherry Vision di Unitec è in grado di assicurare loro un prodotto finale dalla “Qualità Coerente” nel tempo.

Fred Podesta, titolare di Podesta Packing, crede fermamente nelle tecnologie Unitec come asset strategico per migliorare il business della sua azienda. Parlando a nome sia di Podesta Packing, sia di M&R Packing, sottolinea il valore di Unitec nel dare la giusta soluzione alle necessità dei consumatori. “Per questa stagione abbiamo installato 16 canali con Unitec Cherry Vision. L’avviamento è andato davvero bene. Unitec ci ha dato molto supporto sul campo per assicurarsi del buon avviamento della macchina. Abbiamo anche installato il Cluster Cutter di Unitec, ovvero il Separatore di gambi, che funziona benissimo e l’Eliminator sizer di Unitec che elimina correttamente i frutti piccoli ed è molto delicato. Abbiamo anche installato l’AC_350, il riempitore di casse ad alta velocità. Il riempitore è delicato e riesce a lavorare le quantità di frutta che Unitec ci aveva indicato. Nel complesso è stato un ottimo investimento per la M&R e la Podesta Packing”.

Ancora una volta Unitec, con le sue innovazioni, sta aiutando i suoi clienti a raggiungere importanti e concreti risultati per permettere loro di superare continuamente nuove sfide, anche le più difficili.

Per maggiori informazioni: www.unitec-group.com/