LA GRANDINE FLAGELLA IL SUD EST DELLA SPAGNA: COLPITI 300 ETTARI DI FRUTTA ESTIVA

Nuove abbondanti grandinate hanno colpito il sud est della Spagna con ingenti danni per il comparto agricolo e la produzione di frutta estiva. A farne le spese questa volta soprattutto i produttori della Comunità Valenciana. Secondo le prime stime dell’associazione dei produttori locali Ava Asaja, sono stati colpiti oltre 300 ettari di impianti dedicati alla produzione di frutta estiva, soprattutto albicocche, a Moixent e zone limitrofe con danni che potrebbero superare i 3 milioni di euro.

Ad ora, tuttavia, spiega l’associazione di produttori, ciò che desta più preoccupazione è l’abbondante quantità d’acqua caduta che potrebbe favorire la proliferazione di funghi e muffe.

Colpiti anche 400 ettari di vigneti per la produzione di uva da vino e, in maniera inferiore, uliveti e mandorleti. (c.b.)