L’INFORMAZIONE PER LA IV GAMMA: A BOLOGNA IL LANCIO DEL SETTIMANALE ON LINE FRESH CUT NEWS

Un comparto di eccellenza che sta rivoluzionando il settore ortofrutticolo italiano. Si tratta della IV Gamma e del ‘ready-to-eat’ a base di ortofrutta, una produzione nazionale che si è evoluta enormemente e rapidamente sta diventando un fenomeno di livello europeo, con imprese e imprenditori che hanno fatto dell’innovazione il loro cavallo di battaglia, un cavallo vincente.

Per raccontare questo fenomeno e dare voce a questa filiera, nasce ‘Fresh Cut News – Il settimanale della IV Gamma’, una newsletter con uscita il mercoledì interamente dedicata alle aziende e ai temi della IV e V Gamma.  L’iniziativa è del Gruppo Editoriale Gemma Editco – Corriere Ortofrutticolo, che si occupa di editoria specializzata dal 1987. ”E’ prevista un’informazione B2B rivolta alla filiera, dalla produzione alla distribuzione, con notizie originali che spaziano su tutti gli aspetti, anche quelli tecnici e scientifici, oltre che sui dati economici, le tendenze, le novità di prodotto, la distribuzione, le notizie dall’estero”, spiega il bolognese Duccio Caccioni, che coordina il progetto. “Avremo interventi e commenti di esperti – precisa Caccioni –  privilegiando i partner del progetto. La diffusione pescherà nell’ampio database di corriereortofrutticolo.it, integrato da un indirizzario specifico in preparazione. Si prevede un invio iniziale a non meno di 2.000 indirizzi, comprensivi dei buyer della distribuzione, a partire dall’11 luglio. In estate il settore tira e per noi è l’ideale per testare il progetto”.

Fresh Cut News gode del patrocinio del Gruppo AIIPA IV Gamma, della consulenza scientifica di Nomisma e di SG Marketing, e della partnership di Fondazione FICO.

La newsletter partirà settimanalmente dal portale di corriereortofrutticolo.it. “Questo è un settore – sottolinea il direttore del Corriere Ortofrutticolo Lorenzo Frassoldati – che ha saputo rispondere ai nuovi stili di consumo con un alto contenuto di servizio creando sviluppo ed occupazione. E’ il momento di dargli una voce dedicata e lo faremo con impegno. Lo stesso consumatore non è consapevole di cosa c’è dietro ai prodotti di IV e V Gamma in termini di innovazione, tecnologia, sostenibilità, made in Italy. In poche parole, ci assumiamo l’onore e l’onere di colmare una lacuna”.

L’iniziativa viene lanciata a Bologna, nella Sala della Fondazione Fico, venerdì 15 giugno alle 18, durante un incontro particolarmente rivolto alle aziende, dal titolo “IV Gamma, un fenomeno italiano”. Sono previsti interventi di Silvia Zucconi, responsabile Market Intelligence di Nomisma, Gianfranco D’Amico, presidente del Gruppo AIIPA IV Gamma, di Duccio Caccioni, coordinatore della newsletter ma anche coordinatore scientifico di Fondazione FICO. Introduce e coordina Lorenzo Frassoldati. Conclusioni di Simona Caselli, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna e presidente dell’Associazione delle Regioni Ortofrutticole d’Europa AREFLH.