E-COMMERCE, PATTO TRA CARREFOUR E GOOGLE, LANCIATA LA CONTROFFENSIVA AD AMAZON

Si accende sempre di più la sfida nell’e-commerce. Soprattutto dopo la controffensiva di Carrefour che ha siglato un accordo commerciale con Google per contrastare nella spesa on line Amazon. L’intesa parte dalla sperimentazione di nuove tecnologie, a partire dall’intelligenza artificiale. L’esperimento partirà dalla Francia con strumenti quali Google Shopping e Google Assistant, Carrefour ha intenzione di rivoluzionare l’esperienza d’acquisto dei clienti transalpini, con l’intento di digitalizzare i servizi e renderli ancor più fruibili anche da casa. I nuovi servizi on line saranno disponibili nel comparto alimentare e anche non food, e sarà possibile pure attraverso gli speaker Google Home. In questa direzione va anche la prossima creazione di un centro di innovazione a Parigi, che studierà le connessioni tra il commercio digitale e le esigenze del comparto alimentare.

Entusiasta il direttore generale di Carrefour Alexandre Bompard (nella foto): “Questa alleanza è una tappa importante nella nuova storia di Carrefour dopo l’annuncio del piano per il 2022. È la prima volta che Google si impegna con un distributore per sviluppare una forma di e-commerce alimentare su scala europea”, mentre negli Stati Uniti aveva già stretto una partnership simile con la catena Walmart. L’obiettivo di Carrefour è ricavare dall’e-commerce alimentare 5 miliardi di euro l’anno.