SPAGNA, SEGNO “MENO” PER LE FRAGOLE DI HUELVA: CALATI PRODUZIONE E FATTURATO

Campagna con il segno negativo per le fragole di Huelva. Secondo i dati forniti da Freshuelva, l’associazione dei produttori e degli esportatori della fragola di Huelva, la campagna dei frutti rossi del sud della Spagna si è appena conclusa con un calo sia della produzione (-8%, circa 280mila tonnellate) che del fatturato (-4% per un totale di circa 437 milioni di euro) rispetto alla passata campagna, nonostante l’importante incremento delle superfici (+9%) e l’aumento dei prezzi del 4%.

Quotazioni in calo per more (-5%) e mirtilli (-3%) che però grazie al massiccio incremento delle superfici chiudono la campagna con il fatturato in aumento che, nel caso delle blueberry è stato del +4% a fronte, però, di un aumento degli areali del 12%.

Meglio i lamponi che hanno registrato un incremento dei volumi (+2%), del fatturato (+3,85%) e del prezzo medio (+4%) anche se le performance dei singoli parametri sono ben lontane dall’incremento massivo degli areali che è stato di quasi il 15% in un anno.

“La campagna 2018 – precisa Freshuelva in una nota ufficiale – è stata caratterizzata da una prima parte con problemi meteorologici che hanno determinato difficoltà nel volume esportato. Nella seconda parte della stagione, invece, il comportamento della produzione e della domanda è stato più coordinato e positivo. Maggio e giugno sono stati i mesi critici per i lamponi dal momento che in quel periodo, per il caldo, l’aumento dei volumi esportati, circa il 95% della produzione, si è dovuto misurare sul mercato con la presenza dei prodotti provenienti da altri Paesi. Una situazione che ha portato a un calo significativo dei prezzi nella parte finale della campagna in mancanza della quale l’incremento del prezzo medio sarebbe stato ancora maggiore”.

Complessivamente oltre alle circa 280mila tonnellate di fragole in quasi 6mila ettari, la provincia di Huelva ha realizzato quest’anno 19.170 tonnellate di lamponi in 2.212 ettari; 1.800 tonnellate di more in 185 ettari e 39mila tonnellate di mirtilli in 2.858 ettari.

Mariangela Latella