CONSERVE DELLA NONNA (GRUPPO FINI), TRASFORMATI QUASI 50 MILA QUINTALI DI POMODORI

Le Conserve della Nonna, storica azienda emiliana di proprietà del Gruppo Fini Spa, ha trasformato quasi 50 mila quintali di pomodori in salse e sughi durante la campagna pomodoro 2018 che si è svolta nel mese di agosto.
“Abbiamo trasformato 47 mila quintali di pomodoro fresco convenzionale e 7,5 mila quintali di pomodoro fresco biologico per realizzare passata di pomodoro e alcuni sughi, tutti rigorosamente in vaso di vetro, e ciò è avvenuto come sempre all’inizio di agosto, quando la materia prima è al meglio delle sue qualità organolettiche”, dichiara Valentina Lanza (nella foto), responsabile Marketing di Gruppo Fini.
“La stagione è stata positiva grazie a un clima favorevole che ha permesso di ottenere una qualità di pomodoro buona, e le scarse precipitazioni in agosto hanno fatto sì che non si sia quasi mai interrotta la produzione, che comunque è stata fatta a pieno ritmo da lunedì 30 luglio a mercoledì 30 Agosto”, conclude Lanza.
Inoltre, contestualmente alla campagna 2018, in agosto il Gruppo ha sostenuto anche la verifica annuale per la certificazione BRC, che ha superato con punteggio massimo.