CARREFOUR ITALIA, 30% DEL FATTURATO CON IL BIO ENTRO IL 2022

Carrefour Italia punta sempre più sul biologico. L’obiettivo della catena francese è farlo crescere affinché rappresenti il 30% del fatturato totale entro il 2022. Il piano rientra nella strategia ‘Transizione Alimentare’ presentata dall’A.d. Stéphane Coum (nella foto). Una strategia che ha anche l’obiettivo di aumentare la consapevolezza verso un consumo sostenibile e di valorizzare la filiera per una maggiore sicurezza e trasparenza. Dal 29 settembre infatti sarà sugli scaffali il primo prodotto ‘mappato’ grazie alla tecnologia blockchain: il pollo Filiera Qualità Carrefour. Inquadrando un Qr code l’acquirente potrà verificare la storia del prodotto, dall’origine all’arrivo nel punto vendita

Carrefour Italia vuole rispondere alla richiesta di maggior sostenibilità e salubrità dei prodotti in maniera concreta, da un lato ampliando la gamma dei prodotti biologici (con un minimo di 600 referenze), con l’obiettivo di favorire un corretto stile alimentare con ripercussioni positive anche per l’ambiente; dall’altro rendendo questo segmento ancora più accessibile ai consumatori, riducendo i prezzi e democratizzando i consumi.