SAINT CHARLES SI APRE ALLA FORMAZIONE NEL TRASPORTO E NELLA LOGISTICA

Saint Charles International di Perpignan, la principale piattaforma europea per il marketing, il trasporto e la logistica di frutta e verdura, si apre alla formazione di nuovi operatori del trasporto e della logistica.

Grazie ad una convenzione per favorire l’occupazione e la formazione, siglata lo scorso quattro ottobre tra l’Unione nazionale degli importatori ed esportatori di frutta e verdura operanti nell’hub francese (lo Snifl) e Aftral, ossia la principale scuola francese per l’apprendimento e la formazione in materia di trasporti e logistica, sarà creato un nuovo modulo formativo della scuola che si realizzerà all’interno degli spazi di Saint Chalers International.

“L’accordo – si legge in un documento di Saint Charles – sancisce l’istituzione e l’integrazione di un modulo di formazione della durata di due settimane rivolto agli iscritti al primo anno dei corsi di ‘Cap operatori logistici’ e ‘Bac pro logistica’ e verterà tutto sulla conoscenza e la movimentazione dell’ortofrutta fresca grazie all’esperienza di business della piattaforma di Perpignan che ospiterà e parteciperà fattivamente ai corsi”.

L’accordo è stato firmato alla presenza di Philippe Bastien direttore della regione Occitanie; Denis Ginard, presidente della Snifl e Philippe Chopin, prefetto dei Pirenei Orientali, molto legato alla piattaforma Saint-Charles e alle questioni relative all’occupazione e alla formazione.

Mariangela Latella