KIWI GIALLO, ZESPRI AMPLIA LA PRODUZIONE DI SUNGOLD: ITALIA PAESE CHIAVE

SunGold, il kiwi giallo di Zespri conquista il mercato mondiale e per garantire la copertura totale della domanda, il colosso neozelandese punta ad espandersi in Europa rivolgendosi in particolar modo all’Italia che però sta facendo i conti con gravi cambiamenti climatici. Intanto Oregon e California si aggiungono tra i partner produttivi di Zespri per l’emisfero nord.

È di oggi l’appello lanciato dall’azienda ai produttori italiani. “L’Europa – si legge in una nota ufficiale – è la zona produttiva in contro-stagione più significativa per i kiwi Zespri non neozelandesi. L’Italia è tra i Paesi che hanno un peso maggiore poiché rifornisce ogni anno il 90% del totale dei volumi, circa 9 milioni di cassette di SunGold”.

Sheila McCann-Morrison

“Puntiamo – precisa Sheila McCann-Morrison, responsabile dell’Ufficio per le produzioni internazionali di Zespri – ad ampliare la nostra produzione nelle sedi europee considerate chiave, in particolare in Italia, ma stiamo eseguendo prove anche in nuovi luoghi di crescita per determinare se possiamo diversificare con successo la nostra offerta. Crediamo che questo ci permetterà di mitigare i rischi produttivi come, ad esempio, i parassiti e gli eventi atmosferici avversi con l’intento anche di avvicinare le zone di produzione a quelle di distribuzione”.

Zespri ha sviluppato partnership a lungo termine con produttori e fornitori non neozelandesi per fornire kiwi in Italia, Corea del sud, Giappone e Francia.

Sul fronte asiatico, per garantire un programma di fornitura 12 mesi l’anno in Cina dove la domanda di SunGold continua a crescere, il colosso neozelandese sta continuando ad esplorare il potenziale produttivo locale. A tal fine la multinazionale sta per terminare alcuni primi test con i soci cinesi per verificare la compatibilità degli standard produttivi. Prove produttive sono, inoltre, appena iniziate anche in Oregon e California negli Stati Uniti, che è diventato uno dei più significativi mercati con una massiccia crescita di domanda di SunGold.

Mariangela Latella