MACCHINARI, SORMA A INTERPOMA CON APORO: “UNA RIVOLUZIONE NEL MONDO DELL’IMBALLAGGIO”

All’appuntamento biennale di Interpoma non poteva mancare Sorma Group. Il Gruppo internazionale di riferimento per i sistemi di pesatura e confezionamento di prodotti ortofrutticoli occupa lo stand D24/12 nel settore CD, dove i visitatori della rassegna dedicata al settore melicolo hanno modo di conoscere le ultime novità dell’azienda e l’ampio ventaglio di soluzioni per il post-raccolta, dalle macchine pesatrici alle confezionatrici passando per le contafrutti, le calibratrici e i pallettizzatori.

Sorma Group porta a Bolzano la sua filosofia: affidabilità, innovazione e partnership, e lo fa innanzitutto presentando per la prima volta a livello europeo Aporo, macchina confezionatrice neozelandese, di cui il Gruppo è concessionario in Italia.

Aporo è una rivoluzione nell’industria globale dell’imballaggio e della robotica, una tecnologia completamente automatizzata, molto facile da installare (occorrono meno di due ore) e da utilizzare, attraverso una interfaccia touch screen estremamente intuitiva. Le prestazioni assicurate da questa macchina sono elevate, sia in termini di efficacia che in termini di efficienza. Aporo è infatti in grado di erogare fino a 120 frutti al minuto ed è possibile monitorarne l’attività da remoto per operare azioni tempestive. “Con l’adozione di Aporo nel nostro portofolio macchine, intendiamo sottolineare la continua attenzione verso nuove tecnologie in grado di esaltare il prodotto finale dei nostri clienti” commenta Andrea Mercadini, CEO e Direttore Generale di Sorma Group.

L’offerta Sorma per questa edizione di Interpoma comprende inoltre la etichettatrice Sinclair CPL Labeller, la pesatrice CP814ML, progettata pensando espressamente alla lavorazione delle mele, che consente un trasporto del prodotto su spazzole morbide e imbottite che garantiscono un tocco delicato, e la confezionatrice FH210LA, che accompagna delicatamente e in maniera automatizzata il prodotto dentro la busta, il che la rende perfetta per il confezionamento delle mele.

Oltre che per le novità portate in fiera, Interpoma è anche una occasione per Sorma Group di fare il punto sul settore e stringere relazioni con clienti e interlocutori.

“La presenza nelle fiere di settore è per noi un momento cruciale per incontrare i nostri partner, ma siamo particolarmente orgogliosi di prendere parte a questo appuntamento – spiega Andrea Mercadini -. Per noi Interpoma ricopre una notevole importanza, non soltanto per il focus della manifestazione, ma anche per il luogo nel quale si svolge. L’Alto Adige è da sempre sinonimo di qualità, la stessa qualità che noi ricerchiamo nel nostro operato e che garantiamo ai nostri clienti”.

 

Sorma Group

Sorma Group opera dal 1973. Attualmente è l’unico complesso di aziende al mondo in grado di offrire ‘chiavi in mano’ l’intera linea di macchinari necessari a selezionare, pesare e confezionare automaticamente i prodotti ortofrutticoli, congiuntamente alla fornitura del materiale tecnico per creare tutte le forme di packaging. Sono oltre 160 i modelli di macchine automatiche proposti, protetti da 60 brevetti interamente sviluppati da un team interno di 35 ingegneri. Più di 30 referenze ortofrutticole possono essere selezionate e “vestite” con la massima precisione e affidabilità, per rispondere efficacemente ai requisiti, sempre più severi, della Grande Distribuzione Organizzata (GDO). Il Gruppo è presente con le proprie sedi operative in: Spagna, Germania, Francia, Turchia, Olanda, USA e Brasile. A queste filiali si aggiungono oltre 40 distributori specializzati, che operano a livello globale.