AUMENTA IL TRAFFICO NEL PORTO DI CAPODISTRIA

Nei primi nove mesi di quest’anno nel porto di Koper (Capodistria) il traffico dei container è aumentato dell’8%, quello delle automobili invece del 9%, riferisce l’agenzia di stampa STA. Contestualmente, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, sono aumentati il fatturato (+6%) e gli utili netti (+22%).

Già nel 2017 il porto aveva stabilito un record annuale di traffico totale delle merci e di movimentazione dei container, superando la soglia dei 900mila teu movimentati. Il porto di Capodistria fa parte del NAPA (North Adriatic Ports Association) insieme a quelli di Venezia, Trieste e Fiume (Rijeka) e rappresenta il principale scalo del Nord Adriatico per quanto riguarda il traffico container e il primo nell’Adriatico per la movimentazione di autoveicoli.

(fonte: Ice)