NUOVO PARCHEGGIO GREEN AL MAAP: MENO POLVERI SOTTILI E ASFALTO DRENANTE

Elimina gli inquinanti presenti nell’aria grazie al fenomeno naturale della focatalisi, con cui l’energia luminosa decompone e disperde le sostanze presenti nell’atmosfera, garantendo un abbattimento delle polveri sottili fino al 30%. Si tratta del nuovo parcheggio green del Maap, Mercato agroalimentare di Padova, inaugurato venerdì scorso nell’area di corso Stati Uniti, alla presenza del presidente del Maap Demenico Minasola, del direttore generale del Maap Francesco Cera, del presidente del gruppo grossisti Luca Brusadelli e del sindaco di Padova Sergio Giordani.

Grazie a questi processi alcuni elementi a forte azione fotocatalizzatrice sono in grado di portare alla sensibile riduzione di agenti gravemente inquinanti che danneggiano la qualità dell’aria. Con uno di questi elementi è stato impastato l’asfalto dell’area di 2.200 mq del nuovo parcheggio ecosostenibile del Mercato patavino. Quindi Per la prima volta nella città di Padova, un processo urbanistico porterà a una notevole riduzione dello smog presente nell’area.

Inoltre le piazzole di sosta delle auto sono state realizzate in betonella drenante per garantire il passaggio in profondità di molta parte dell’acqua piovana per non gravare sul sistema fognario e di incrementare le falde acquifere.