PRIMO MATTINO INVESTE A VERONAMERCATO E ACQUISISCE RAMO D’AZIENDA DI COVER FRUTTA

Primo Mattino, azienda ortofrutticola di primo piano nel Veronese e nel panorama nazionale, acquisisce il ramo d’azienda di Cover Frutta, la ditta scaligera fallita lo scorso marzo, compreso il posteggio in affitto al centro agroalimentare di Verona. La notizia è stata diffusa questa mattina in occasione della conferenza stampa di presentazione degli investimenti previsti nel 2019 da parte di Veronamercato (leggi news) e confermata anche da Chiara Zuccari, dell’impresa L’impresa di Minerbe (Verona), che ha già un proprio posteggio al centro agroalimentare scaligero, ha offerto in totale 400 mila euro con cui è riuscita a chiudere e ottenere l’acquisizione. “L’operazione si concluderà venerdì con la firma dal notaio”, aggiunge Zuccari.

Chiara Zuccari

“Con questa nuova operazione – spiega Zuccari, a capo, assieme ai fratelli, di un’azienda familiare in grado di movimentare circa 250 mila quintali di produzioni ortofrutticole (soprattutto ortaggi, in particolare cipolle, scalogno e radicchio, prodotti soprattutto nella Bassa veronese) e con una quota export che specialmente nel periodo invernale tocca il 20-30% del venduto – intendiamo valorizzare in particolare le produzioni biologiche su cui stiamo portando avanti un progetto importante, sfruttando le potenzialità e la centralità del centro agroalimentare di Verona, dove potremo comunque potenziare anche altre referenze su cui intendiamo investire”.

“Questa operazione – hanno ricordato questa mattina Merci e Sardelli – testimonia come ci siano aziende veronesi virtuose in grado di investire sul territorio e che credono sul nostro centro agroalimentare”.

Emanuele Zanini