COSTARICA, BANANE IN FLESSIONE A VOLUME E A VALORE

L’anno scorso il valore delle esportazioni di banane del Costarica è diminuito, incidendo sul risultato complessivo delle vendite di prodotti agricoli all’estero

Secondo i dati annunciati da Procomer, l’ente di promozione del commercio estero, il valore delle vendite all’estero di banane tra gennaio e ottobre 2018 (ultimi dati disponibili) è sceso del 4,4% rispetto allo stesso periodo del 2017. Da 880 milioni di dollari nel 2017 a 841 milioni di dollari nel 2018.

La banana rimane il principale prodotto agricolo di esportazione del Paese del Centro America. La sua performance ha un impatto importante sulla situazione generale del settore agricolo. Nello stesso periodo il settore agricolo è cresciuto leggermente (1,2%), passando da 2.394 milioni di dollari tra gennaio e ottobre 2017 a 2.424 milioni di dollari tra gennaio e ottobre 2018.

Diversi fenomeni climatici avversi (piogge e inondazioni) e cambiamenti nelle varietà arboree sono le principali cause del calo delle vendite destinate all’esportazione. In termini di volume, le esportazioni di banane hanno rappresentato 124 milioni di cartoni, circa 5 milioni in meno rispetto al 2017, con una flessione pari a circa il 3%.

(fonte: nacion.com)