MANCATI PAGAMENTI E BILANCI AZIENDALI, PRONTO UN REPORT DI EULER HERMES ITALIA

Il 2018 ha segnato un’accelerazione nell’interesse di Euler Hermes Italia per il settore ortofrutticolo. La società, leader nell’assicurazione del credito a livello mondiale, parte del gruppo Allianz, ha infatti svolto una presenza attiva in aprile all’assemblea annuale di FruitImprese, con cui ha siglato un accordo che prevede delle condizioni di favore per gli associati e, sempre a Roma, ha partecipato a inizio novembre alla seconda edizione di The Rome Table, il grande B2B internazionale dedicato al settore (leggi news).

In questa seconda occasione, grazie all’accordo con l’agenzia specializzata Omnibus, organizzatrice della due-giorni dedicata alla seconda voce dell’export agro-alimentare italiano, Euler Hermes ha proceduto ad un’attenta valutazione delle aziende estere invitate per verificarne l’affidabilità e la solvibilità finanziaria. Inoltre, nel corso di The Rome Table, Euler Hermes Italia è stata presente, attraverso l’ufficio romano, con i suoi servizi di assicurazione del credito per la garanzia contro i mancati pagamenti dei crediti commerciali, e la sua presenza ha suscitato l’interesse delle aziende italiane partecipanti.

Euler Hermes vanta una importante e capillare presenza in Italia ed è presente in oltre 52 Paesi dei cinque continenti, beneficia del rating AA da parte di Standard & Poor’s a conferma della sua solidità, credibilità e autorevolezza internazionali. Nel mondo copre contro il rischio di insoluti transazioni commerciali pari a 893 miliardi di euro mentre sul mercato italiano si raggiungono gli 88 miliardi. Le soluzioni per l’assicurazione del credito prevedono non solo una copertura, ma anche un servizio di consulenza nei confronti dell’impresa e della sua attività. Sono previsti tre diversi servizi: la prevenzione dei mancati pagamenti dei clienti, grazie ad una valutazione preventiva del rischio; il pagamento dell’indennizzo in caso di mancato pagamento; la gestione delle azioni di recupero dei crediti. Un pacchetto particolarmente interessante per gli esportatori di ortofrutta, anche per quelle aziende di produzione che sempre più numerose stanno approcciando il mercato internazionale ma che indubbiamente necessitano di un’adeguata consulenza.

Euler Hermes Italia è la prima società di assicurazione crediti commerciali in Italia, con una quota di mercato che supera il 48%. L’attività di Euler Hermes Italia evidenzia un giro d’affari pari a oltre 265 milioni di euro. Sono oltre 4.500 le aziende assicurate – in crescita la quota delle aziende del settore ortofrutta – per le quali vengono effettuate 3.500 valutazioni giornaliere di limiti di credito ed erogate coperture pari a 88 miliardi di euro, di cui 30 all’esportazione. Euler Hermes Italia affianca dunque le aziende nel selezionare i clienti e offre un pacchetto di servizi integrati per la gestione del rischio credito sia in Italia che all’estero. La valutazione preventiva dei partner commerciali delle aziende assicurate è possibile grazie a un network di oltre 6400 esperti in tutto il mondo, la profonda conoscenza dei mercati in crescita e il monitoraggio costante di una banca dati di oltre 40 milioni di società. Contro il rischio della perdita definitiva, totale o parziale del credito a causa di insolvenza del debitore, il Gruppo offre servizi di assicurazione crediti e garantisce la protezione di transazioni commerciali per un valore di oltre 890 miliardi di euro annui e risponde quotidianamente ad oltre 20 mila richieste di limite di credito. Inoltre, grazie ad un’estesa rete di corrispondenti nazionali e internazionali, il Gruppo offre un servizio di recupero crediti ai propri clienti e alle aziende non assicurate utilizzando business model che si adattano alle esigenze di ciascun Paese in cui Euler Hermes è presente. Le soluzioni assicurative sono tarate per aziende di qualsiasi dimensione, dalle multinazionali alle aziende medio-grandi fino ad arrivare alle piccole e micro imprese.

Euler Hermes Italia è presente sul territorio con 10 Risk Offices che, attraverso professionisti qualificati, verificano l’andamento delle imprese e dei settori merceologici di riferimento, raccolgono elementi di valutazione  attraverso contatti diretti con gli operatori del tessuto economico locale, analizzano i clienti affidati e ne valutano il merito creditizio. La struttura della rete di vendita è affidata a 29 Agenzie Generali che realizzano circa il 70% del giro d’affari, mentre il restante 30% deriva dalle attività di collaborazione con i principali istituti di credito e di brokeraggio.

Nelle prossime settimane Euler Hermes Italia pubblicherà un report sul settore ortofrutticolo italiano, con un’analisi dettagliata dei bilanci 2017 delle imprese del settore e dell’andamento dei mancati pagamenti, che non mancheremo di approfondire nei prossimi numeri del Corriere Ortofrutticolo.

(www.eulerhermes.it)