TORNA ARANCIA ROSARIA “BABY”, PENSATA PER LE SPREMUTE

È piccola, ma piena di salute: torna nella stagione 2018/2019 Baby Rosaria, l’arancia di calibro ridotto perfetta per le spremute. In un periodo in cui l’influenza e le malattie invernali iniziano a farsi sentire, Rosaria offre al consumatore un formato pratico e ideale per non farsi mancare la propria dose di vitamina C e sali minerali giornaliera.

Baby Rosaria infatti concentra nella sua dimensione ridotta tutta la qualità e il gusto delle Arance Rosaria, cresciute nel microclima della piana di Catania, alle pendici dell’Etna e commercializzate dalla O.P. Rosaria.

“La scorsa stagione tanti nostri clienti e consumatori hanno premiato il concetto della Baby Rosaria, e anche quest’anno abbiamo quantitativi significativi di questo calibro – spiega Aurelio Pannitteri, presidente della O.P. Rosaria. È un prodotto naturale, che esalta il gusto e le caratteristiche della nostra arancia, offrendo l’alto contenuto di vitamina C e antiossidanti che solo un’arancia rossa di Sicilia come la nostra può offrire. Il modo migliore per invitare tutti gli italiani a farsi una spremuta di salute”.

Oltre alla vitamina C, l’arancia rossa siciliana vanta tanti altri componenti quali oli essenziali, carotenoidi, flavonoidi e polifenoli. Ma non solo: le arance rappresentano anche la soluzione ideale per ritornare presto in forma dopo gli eccessi delle feste: esse sono infatti comunemente indicate nei regimi alimentari ipocalorici, perché comportano l’assunzione media di sole 34 Kcal ogni 100 grammi.

Nel frattempo continuano da parte della O.P. Rosaria importanti investimenti in campagna: durante la scorsa stagione sono entrati in produzione 50 ettari, mentre quest’anno se ne sono aggiunti altri 40. Inoltre, sta proseguendo un importante lavoro di aggiornamento varietale, con la messa a dimora di impianti di cultivar medio tardive, per estendere ulteriormente la durata della stagione.

Il marchio Rosaria nasce nel 2005 con lo scopo di valorizzare l’arancia siciliana e il suo territorio, incontrando le esigenze del consumatore in fatto di qualità, caratteristiche organolettiche, salute e rispetto dell’ambiente. Oggi è uno dei più conosciuti dai consumatori italiani nel settore.

Per ulteriori informazioni: www.aranciarosaria.eu.