PINK LADY: VOLUMI STABILI, PREVISTO UN FINALE IN CRESCENDO

Per questa stagione si attendono 175.000 tonnellate di mele Pink Lady®, un volume stabile rispetto alle ultime due stagioni (sulle 178.000 tonnellate) e un aumento del 17% rispetto alla stagione 2014-2015.

Anche se le condizioni climatiche hanno ritardato il raccolto, la distribuzione dei calibri è equilibrata e “l’associazione – come si spiega in una nota – fa tutto il possibile per garantire la qualità premium della mela a tutti i mercati”.

L’avvio di stagione ha permesso di commercializzare quasi 50 000 tonnellate alla fine della settimana 02 e consente di prevedere un 28% di smaltimento delle scorte, valore confrontabile con quello della penultima stagione (l’ultima è stata un’annata particolare, con un deficit di mele in Europa). Da notare tre Paesi particolarmente dinamici fin dall’inizio: l’Olanda, la Francia e la Gran Bretagna, oltre ai buoni risultati su tre dei mercati in fase di sviluppo che sono la Svezia, l’Ungheria e la Finlandia.

Cresce PinKids®, l’offerta dedicata ai bambini che, accompagnata in questo inizio di stagione da una nuova licenza di marketing – Hotel Transilvania 3 – registra un aumento in volume del +48%, corrispondente a 1030 tonnellate al 15 gennaio 2019, spinta in particolare da ottime distribuzioni in Germania e in Norvegia.

Una situazione globalmente controllata, consentita da una potenza notevolmente accresciuta delle nostre azioni di trade marketing, con un +6% di operazioni realizzate presso le insegne rispetto a due anni fa a inizio stagione, in particolare con l’aumento del numero di degustazioni, di concorsi per consumatori e di incentivi alle insegne, per trasformare l’arrivo del nuovo raccolto in un evento in negozio, valorizzando anche la provenienza locale per i paesi produttori.

La seconda parte della stagione si preannuncia dinamica

La seconda parte della stagione sarà l’occasione per scoprire nuovi meccanismi di operazioni in-store, in linea con i valori e gli impegni sociali dell’associazione. Pink Lady® presenterà nel suo stand le numerose operazioni per San Valentino, appuntamento storico del marchio, ma anche la creazione di un nuovo evento importante nei reparti vendita a primavera (settimane 13 e 14), con un packaging dal design specifico e un nuovo prime in pack che riecheggia il nostro impegno per la salvaguardia della biodiversità. Questa operazione, battezzata «Seeds of Love», permetterà di distribuire in 10 paesi non meno di 600 000 supporti di semi di fiori melliferi da piantare. Saranno attivate altre due operazioni:

il rinnovo dell’attività di sponsorizzazione delle arnie, rilancio del programma Bee Pink di sensibilizzazione alla protezione delle api;

un nuovo meccanismo “Adotta un albero”, presente in Francia e in Germania, che proporrà la sponsorizzazione di circa 1300 meli Pink Lady® con informazioni dirette del produttore, regali e raccolta di mele nel prossimo autunno.

Impegni e azioni

Pink Lady® approfitta di Fruit Logistica per fare il punto sulla sua strategia di responsabilità sociale avviata 2 anni fa. Un’occasione, tramite un documento sintetico, di ricordare le 5 direttrici condivise da tutti i protagonisti dell’associazione, di soffermarsi su realizzazioni concrete, ambientali o sociali, e di annunciare fin da ora gli sviluppi per il 2019/2020.  Da scoprire nello stand.