MC.GARLET, PRENDE IL VOLO LA PRIVATE LABEL DI MANGO E ANANAS VIA AEREA

Mc.Garlet, azienda italiana che importa da tutto il mondo frutta esotica e contro stagione, ha dato il via al private label del mango e ananas via aerea con la linea “Premium”, destinata ai clienti professionali dei mercati ortofrutticoli che hanno mostrato interesse verso prodotti di alta gamma.

Attualmente il mango via aerea Mc.Garlet proviene dal Perù, mentre l’ananas via aerea dal Costa Rica: le origini di entrambi i prodotti mono marchio saranno diverse nel corso dell’anno proprio per seguire la stagionalità del frutto, grazie a rapporti consolidati e strutturati con produttori selezionati a livello internazionale, in grado di assicurare standard elevati in termini di qualità e salubrità del prodotto stesso.

A questo si aggiunge come fattore imprescindibile l’impegno legato alla sostenibilità ambientale e alla responsabilità sociale d’impresa di Mc.Garlet: l’azienda italiana collabora infatti solo fornitori certificati Global Gap, che seguono protocolli predefiniti anche in ambito agronomico e sociale. A questo proposito, intorno alla produzione del mango Perù, sono nate vere e proprie comunità che permettono alle famiglie coinvolte di vivere di questo lavoro grazie al rispetto dei protocolli internazionali in materia di garanzie sociali e salariali.

La linea “Premium” comprende anche cocco e lime via mare.

Nata nel 1927 come azienda importatrice di frutta esotica dalle colonie italiane in Africa, Mc.Garlet oggi importa e distribuisce frutta esotica e contro stagione. Il rispetto dell’ambiente e dei lavoratori dei paesi produttori, garantiti dalla stretta osservanza dei protocolli internazionali e dalle certificazioni di qualità acquisite, hanno permesso a Mc.Garlet di raggiungere negli anni i suoi obiettivi. Mc.Garlet, la cui sede si trova ad Albano Sant’Alessandro (Bergamo), ricerca, oggi come ieri, nei mercati di tutto il mondo le occasioni per uno scambio culturale e commerciale nel settore dei prodotti ortofrutticoli esotici e contro stagione per distribuirli nei mercati italiani e stranieri.