D’AMICO, 100MILA EURO A FAVORE DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI PAESTUM

D’Amico ha deciso di sostenere attivamente il Parco Archeologico di Paestum con una donazione di 100mila euro che servirà a finanziare il progetto di tutela del Tempio di Nettuno, uno dei monumenti archeologici più importanti al mondo, iscritto nel patrimonio Unesco.
Il progetto, presentato in Confindustria Salerno, ha l’intento di valorizzare il territorio a sostegno della cultura e della storia.
D’Amico, tra le principali aziende in Italia specializzata nella produzione di conserve alimentari, da sempre legata al mondo dell’arte, sostenendo diversi progetti culturali, ha partecipato al progetto, in qualità di donor, a favore del Tempio di Nettuno.
“Partecipare al progetto di tutela del tempio più grande dell’antica polis di Paestum è per noi non solo un onore ma anche motivo di orgoglio – commenta Sabato D’Amico amministratore delegato di D’Amico – Crediamo fermamente che solo preservando e valorizzando il patrimonio artistico nazionale, possiamo contribuire alla crescita e allo sviluppo del nostro territorio”.